Caso Pierina: Manuela e Loris Bianchi, Louis Dassilva e la moglie 5 ore a confronto con i consulenti. Video

Maxi riunione nel parco, forse per non essere intercettati. La nuora della vittima: “Quando ho visto i vestiti di quel corpo a terra ho capito che bisognava chiamare la polizia”

Rimini, 22 ottobre 2023 - Un incontro fiume, durato quasi cinque ore nel parco del complesso residenziale di via Del Ciclamino.

Omicidio di Pierina a Rimini: l'incontro con i consulenti. Al centro, Manuela Bianchi (foto Migliorini)
Omicidio di Pierina a Rimini: l'incontro con i consulenti. Al centro, Manuela Bianchi (foto Migliorini)

E' quello che Manuela Bianchi (video), il fratello Loris, il vicino di casa Louis Dassilva e sua moglie Valeria Bartolucci hanno avuto oggi con l'investigatore privato Ezio Denti e il consulente legale Davide Barzan, ingaggiati insieme all'avvocato Nunzia Barzan per dimostrare la loro innocenza. Al momento nessuno di loro è indagato per il delitto di Pierina Paganelli, suocera di Manuela, uccisa con 17 coltellate la sera del 3 ottobre.

Ma gli inquirenti continuano a battere la pista familiare. "I nostri assistiti hanno sempre collaborato con le forze dell'ordine e hanno detto tutta la verità", assicura Barzan. Ezio Denti ammette: "Abbiamo chiesto anche loro se hanno qualche responsabilità, se hanno omesso di dire qualcosa. Ma ci hanno assicurato di aver detto tutta la verità".

Durante il colloquio fiume avvenuto nel parco, forse per il timore di essere intercettati, i quattro hanno ricostruito con Denti e Barzan i momenti del ritrovamento del cadavere di Pierina, i rapporti con lei, ma anche il misterioso incidente capitato il 7 maggio a Giuliano Saponi, marito di Manuela.

Alla fine del colloquio ha parlato Manuela, ricostruendo i momenti in cui ha trovato il cadavere di Pierina la mattina del 4 ottobre nel garage del condominio.