Nuova vita per la Buca: suite nell’ex ristorante

Partiti i lavori di ristrutturazione nello storico locale di Santarcangelo. L’albergatore Andrea Bombardieri: "Sarà un gioiello per il turismo". .

L’ex ristorante La Buca di Santarcagelo: ospiterà suite e spazi per aperitivi e piccola ristorazione
L’ex ristorante La Buca di Santarcagelo: ospiterà suite e spazi per aperitivi e piccola ristorazione

Santarcangelo (Rimini), 2 gennaio 2024 – L’ex Buca è finalmente pronta a rinascere. Sono iniziati da alcuni giorni i lavori di ristrutturazione dello storico ristorante di via Ruggeri, a Santarcangelo. Il locale è stato acquistato due anni fa da Andrea Bombardieri, titolare dell’hotel Il Villino, che si affaccia proprio davanti alla Buca.

"Quelli partiti un paio di settimane fa sono solo i primi interventi nel locale. Serviranno a ripristinare le parti che erano state modificate in passato – spiega Bombardieri – per restituire in questo modo all’edificio la sua conformazione originale". Lavori necessari, prima di poter procedere "alla vera e propria riqualificazione. Abbiamo in mente un progetto molto bello per la Buca, ci stiamo lavorando e a breve saremo pronti".

L’idea è quella di ristrutturare completamente l’immobile per ricavare al suo interno nuovi spazi per l’hotel Il Villino. Bombardieri vorrebbe realizzare infatti alcune suite all’interno dell’ex ristorante. Ma una parte della Buca continuerà probabilmente a essere usata per fare ristorazione. "Non faremo più il classico ristorante, come lo conoscevano in tanti – aveva spiegato lo stesso Bombardieri, subito dopo l’acquisto dell’immobile – Pensiamo, piuttosto, di ricavare un’area per poter organizzare degli aperitivi e fare anche piccola ristorazione".

Il progetto è in fase di ultimazione, e l’intervento per la riqualificazione vera e propria della Buca dovrebbero partire nei prossimi mesi. Grazie all’ex ristorante continua così il piano di ampliamento del Villino.

Alcuni anni fa Bombardieri ha comprato l’edificio a fianco dell’albergo, in cui ha realizzato una spa e altri servizi. E ora i nuovi spazi nell’ex ristorante. Che era sempre stato, da quando ha chiuso i battenti, un pallino di Bombardieri. A fine 2021, dopo una lunga trattativa, l’albergatore è riuscito a trovare l’intesa con la proprietà e ad acquistare il locale. "A noi che abbiamo l’hotel proprio di fronte alla Buca, piangeva il cuore nel veder chiuso uno degli storici ristoranti di Santarcangelo. Con i proprietari dell’immobile abbiamo raggiunto l’accordo, venendoci incontro. E siamo veramente molto orgogliosi di quest’operazione", le parole di Bombardieri dopo l’acquisto.

Sono passati oltre due anni e "adesso finalmente siamo pronti a far rinascere la Buca, con un progetto che sarà importante non soltanto per il nostro hotel ma per il turismo a Santarcangelo".