Quotidiano Nazionale logo
29 giu 2021

Il 4 luglio torna “Straverona”, la corsa podistica della città scaligera

L’edizione del 2020 era stata rinviata a causa della pandemia: quest’anno, per rispettare le normative anti-Covid, sarà a numero chiuso, con massimo 5mila partecipanti

Gli atleti al nastro di partenza della 10 km competitiva - Maratona di Milano al Parco Sempione Castello Sforzesco, prima maratona dopo la pandemia a Milano ,16 Maggio 2021  
Ansa/Matteo CornerAnsa/Matteo Corner
Una corsa podistica (foto di repertorio)

Verona, 29 giugno 2021 - Torna il 4 luglio nella città scaligera, dopo l’interruzione causata dalla pandemia, “Straverona”, la corsa podistica amatoriale tra le vie e le piazze del centro storico, giunta alla trentottesima edizione. Si tratta di un’edizione estiva straordinaria, perché tradizionalmente la manifestazione veniva organizzata in primavera.

Edizione a numero chiuso

Quest’anno, nel rispetto delle normative anti-Covid, la gara, su due percorsi da dodici e da cinque chilometri, sarà a numero chiuso, con il limite fissato a 5000 iscrizioni. Inoltre, i podisti partiranno dai Portoni della Bra dalle 7.30 di mattino fino alle 9 suddivisi in batterie composte da massimo 500 persone, per evitare eccessivi assembramenti.

Al momento della partenza e dell’arrivo al traguardo, tutti i podisti dovranno indossare la mascherina, mentre i ristori lungo il tragitto saranno ovviamente confezionati in monodose e consegnati dai volontari. 

I due percorsi di diversa lunghezza attraverso le vie e i tesori architettonici della città possono essere fatti a corsa o camminando a passo libero, poiché non si tratta di una manifestazione agonistica. Le iscrizioni sono aperte fino a sabato 3 luglio.

Il sindaco Sboarina: “Ulteriore tassello per ritorno a normalità”

La manifestazione è organizzata da Associazione Straverona, in collaborazione con il Comune. Il programma della manifestazione è stato presentato in conferenza stampa dal sindaco di Verona, Federico Sboarina, e dall’assessore allo Sport, Filippo Rando.

E proprio Sboarina ha voluto sottolineare il valore simbolico di “Straverona”: “Una grande tradizione sportiva che torna finalmente ad animare la città, dando vita ad una delle manifestazioni podistiche amatoriali più amate”, ha dichiarato.

“Un ulteriore tassello - ha aggiunto il primo cittadino - di un ampio piano di ripartenza che punta al graduale ritorno alla normalità, attraverso un’offerta diversificata di eventi e manifestazioni. Un plauso agli organizzatori che, con determinazione, hanno consentito la realizzazione di questa speciale edizione”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?