Malori al centro commerciale, spray urticante nell’aria: cosa è successo

Dimesse dall’ospedale le due dipendenti che lamentavano pizzicore alla gola. Stessi sintomi percepiti anche da alcuni clienti. Indagini concluse da parte dei carabinieri

Loreto, 30 novembre 2023 – Sono state dimesse dall’ospedale di Osimo le due commesse, di 51 e 42 anni, che hanno lamentato forte pizzicore alla gola e malessere generale mentre si trovavano al lavoro nel centro commerciale al confine tra Loreto e Porto Recanati nel pomeriggio di lunedì scorso.

Al pronto soccorso del Ss. Benvenuto e Rocco hanno riscontrato un’irritazione alla faringe e sono state quindi dimesse senza la necessità di prescrivere giorni di prognosi. Oltre ai dipendenti in servizio pure alcuni clienti, confrontandosi sui social, avrebbero avuto gli stessi sintomi di cui hanno percepito l’esistenza reale solo una volta saliti in macchina.

Lo spray al peperoncino, entrato nei condotti dell'areazione, avrebbe creato malesseri a diverse persone
Lo spray al peperoncino, entrato nei condotti dell'areazione, avrebbe creato malesseri a diverse persone

Pare ci sia stato un utilizzo incauto da parte di ignoto di spray al peperoncino all’interno della struttura. La sostanza si sarebbe propagata in tutti e tre i negozi attraverso l’impianto di aerazione comunicante. I carabinieri, con l’ausilio sul posto dei vigili del fuoco, hanno avviato delle indagini lampo per capire il motivo di quel malore ed escludere altre conseguenze. La ricostruzione dei militari della Compagnia di Osimo esclude quindi un uso improprio e volontario dello spray per creare disagi e malori a terzi. Al momento non ci sono state denunce di parte e le indagini sono state archiviate, senza alcun provvedimento.