Vigor, Pesaresi verso la conferma. Ferrara e Gonzalez nomi in entrata

Tra pochi giorni la Vigor svelerà le proprie mosse. La città non vede l’ora di scoprire le novità che potrebbero...

Vigor, Pesaresi verso la conferma. Ferrara e Gonzalez nomi in entrata

Vigor, Pesaresi verso la conferma. Ferrara e Gonzalez nomi in entrata

Tra pochi giorni la Vigor svelerà le proprie mosse. La città non vede l’ora di scoprire le novità che potrebbero portare una salutare ventata di freschezza nel solido gruppo allenato da Clementi. Un gruppo che ha regalato tantissime emozioni alla piazza senigalliese negli ultimi anni.

L’estate vigorina procederà a tappe, la prossima è giovedì con la presentazione alla stampa di Robert Lewis, il nuovo socio già ceo del Cesena, poi spazio agli annunci, tra conferme e nuovi arrivi.

Di certo gli innesti saranno più di due o tre come invece auspicava inizialmente il direttore sportivo Moroni, ma l’identità della Vigor rimarrà intatta.

"Nel corso dei primi allenamenti avrete modo di divertirvi nell’individuare e riconoscere così tanti volti nuovi - scherza Roberto Moroni -. Battute a parte, ci saranno vari innesti per sopperire ad alcune partenze, ma l’identità della Vigor non sarà mai stravolta, infatti abbiamo trovato l’accordo con alcuni ragazzi di Senigallia che ormai da anni rappresentano a pieno il nostro spirito. Anche altri si aggiungeranno alla lista e tra loro inserirei Denis Pesaresi".

Il capitano è stato contattato dall’ Avezzano e da una formazione laziale, ma al 99% dovrebbe rimanere in rossoblu. Continueranno la loro avventura in maglia Vigor anche Roberto, Tomba, Magi Galluzzi e Mancini, in fase di valutazione Baldini, per nulla semplice invece la trattativa con Gambini. I nomi caldi in entrata continuano ad essere quelli di Ferrara, esterno offensivo, e Gonzalez, centrocampista, ma il club è alla ricerca di un altro attaccante per dar man forte a Pesaresi dopo la partenza di Broso, approdato al Fossombrone.

A proposito di partenze, la più dolorosa è quella di Kerjota, approdato alla Sambenedettese dopo due anni strepitosi in maglia Vigor. "Sabah ha preso una decisione importante per se stesso e per la sua carriera - conclude Moroni -. Come ho già detto nei giorni scorsi, la Vigor non poteva pareggiare un’offerta del genere. È partito Kerjota, ma anche altri giocatori importanti ci hanno salutato, quindi, anche se molto è stato fatto, dovremo continuare a lavorare per allestire una squadra competitiva".

Nicolò Scocchera