Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 lug 2022
26 lug 2022

Ascoli, oggi è il giorno di Falzerano

L’esterno sarà ufficializzato dal club bianconero: resterà al Picchio fino al 30 giugno 2023 con opzione

26 lug 2022
L’esterno destro Marcello Falzerano
L’esterno destro Marcello Falzerano
L’esterno destro Marcello Falzerano
L’esterno destro Marcello Falzerano
L’esterno destro Marcello Falzerano
L’esterno destro Marcello Falzerano

Oggi è il giorno del grande ritorno di Marcello Falzerano. L’esterno d’attacco ex Perugia dopo nove anni torna all’Ascoli grazie al lavoro del direttore sportivo Marco Valentini che lo ha convinto a sposare il progetto bianconero e Falzerano ha accettato con entusiasmo. Ieri pomeriggio ha già sostenuto le visite mediche e questa mattina sarà nella sede di corso Vittorio Emanuele con il suo procuratore per la firma del contratto che lo legherà all’Ascoli fino al 30 giugno 2023 con opzione per un altro anno in base anche al numero di presenze che collezionerà in maglia bianconera. Dopo Amato Ciciretti e Giuseppe Bellusci, torna in bianconero anche Marcello Falzerano, ad innalzare il tasso di esperienza nella squadra che si appresta ad affrontare il suo 26esimo campionato di serie B. L’attaccante di Pagani in provincia di Salerno, oggi trentunenne, era nella sua casa a Tivoli svincolato dopo gli ultimi tre campionati con la maglia del Perugia. Ha fatto la preparazione atletica con un personal trainer ed è in buono stato di forma considerato anche che nelle ultime otto annate sportive ha una media di ben 37 presenze a stagione. Se tutto filerà liscio il giocatore potrebbe già aggregarsi al gruppo di mister Cristian Bucchi già questo pomeriggio alle ore 18 per la ripresa degli allenamenti al Picchio Village. Marcello Falzerano ha già indossato la maglia dell’Ascoli in Lega Pro nella prima parte della stagione 20132014 con 13 presenze nel girone B ed un gol nel match pareggiato 1-1 a Catanzaro il 18 Ottobre 2013. Torna sotto le Cento Torri a nove anni di distanza dall’ultima presenza bianconera al Del Duca nel dicembre 2013, contro il Gubbio, compagine in cui si trasferì nel gennaio seguente e concluse la stagione. Nel suo palmares, due campionati di serie C vinti da protagonista con le maglie di Venezia e Perugia, oltre a 340 presenza da professionista tra B e C. Nato il 12 Aprile 1991, alto 168 centimetri, destro naturale, ma abile pure con il mancino, ha sempre dato filo da torcere agli esterni difensivi dell’Ascoli ogni volta che è sceso in campo da avversario. Insomma, un calciatore che va a rinforzare la rosa.

Valerio Rosa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?