Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 mar 2022

Azzurra Colli da applausi Frenata la capolista Vigor

Finisce senza reti il big match, ma i rossoazzurri possono esultare per un pareggio che vale come una vittoria contro la corazzata del campionato

14 mar 2022
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista
D’Errico contrastato da Jari Iachini, match combattuto tra Colli e la capolista

AZZURRA COLLI

0

VIGOR SENIGAllia

0

AZZURRA COLLI (4-3-1-2): Marani; Nervini, Sosi, Filipponi, Vallorani; Rozzi, Alfonsi, Giorgio; Iachini (16’st Fazzini); Filiaggi, Del Marro (34’st Cancrini). All.: Peppino Amadio.

VIGOR SENIGALLIA (4-3-1-2): Roberto; Olivi, Marini, Magi Galluzzi, Bucari; Baldini, Gambini, Nacciarriti (28’st Mancini); D’Errico (38’st Carsetti); Lazzari (22’st Paradisi), Pesaresi. All.: Aldo Clementi.

Arbitro: Giordani di Aprilia.

Note: Ammoniti: Filipponi (C), Pesaresi (V), Paradisi (V), Baldini (V), Amadio (C, non dal campo). Espulso: Carsetti (V). Recupero: 2’pt, 4’st.

L’Atletico Azzurra Colli frena la capolista del campionato di Eccellenza e si conferma come una delle grandi protagoniste di questa stagione. Un avversario che finora aveva realizzato 40 gol che ha perso una sola gara vincendone 13 e pareggiandone 8. Un pareggio, insomma, che vale come una vittoria per i padroni di casa e il fatto che il match disputato al comunale di ‘Colle Vaccaro’ sia finito a reti bianche non deve assolutamente trarre in inganno. La gara è stata parecchio intensa, combattuta e alla fine è mancato davvero solo il gol. L’Azzurra Colli con umiltà e con tanta determinazione ha accettato sin da subito la forza della capolista, capace di giocare gran parte del primo tempo nella metà campo dei padroni di casa. Nel quarto d’ora centrale i rossoblù ospiti hanno prodotto la maggior parte degli sforzi offensivi impegnando con una incursione di D’Errico da sinistra il portiere Mariani ad un grande intervento sulla conclusione ‘a giro’ indirizzata a rete.

L’estremo difensore dei rossoazzurri di casa oggi in completo giallo, si esalta ancora alla mezzora su Lazzari, che si gira in area di rigore e calcia ad incrociare trovando ancora una volta il super intervento di Marani. L’unico vero squillo del Colli è invece affidato a Giorgio che calcia secco sul primo palo trovando il portiere Roberto attento in due tempi. Colli contratto che si affida ai lanci lunghi, Vigor che gioca e rigioca, mostrando dominio, ma non riuscendo a segnare. Nel secondo tempo i ragazzi di Mister Peppino Amadio vanno vicino alla rete in un paio di occasioni. Prima con capitan Sosi, capace di deviare sotto porta un cross di Vallorani, senza inquadrare la porta. Poi con Filiaggi liberato in area, ma il suo tiro al volo finisce sul fondo. La capolista stringe i tempi, ma non trova il varco giusto nell’attenta difesa dell’Azzurra Colli guidata dai due esperti Sosi e Filipponi. L’espulsione nel finale di Carsetti spegne così le ultime velleità della Vigor Senigallia. E l’Atletico Azzurra Colli può festeggiare per un pareggio prezioso contro la prima della classe.

Valerio Rosa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?