Niente da fare. Purtroppo chi si aspettava il rientro di Caligara resterà deluso. Il centrocampista di Borgomanero è ancora alle prese con qualche guaio fisico che non gli permetterà di essere arruolabile in vista della delicata trasferta di Perugia. Match che costituirà il secondo appuntamento in campionato dell’Ascoli di Sottil. Prosegue invece l’incessante lavoro di Saric che sta cercando di recuperare la condizione e il minutaggio giusto per tornare ad essere protagonista nel nel terzetto mediano del Picchio. Quello che alla fine dei giochi era risultato essere uno degli elementi trainanti della formazione dello scorso anno, dopo aver saggiato il campo contro l’Udinese nella gara di coppa e aver disputato uno scampolo di gara col Cosenza, nel prossimo appuntamento potrebbe tornare a dare un contributo maggiore in termini di minuti. Difficile prevedere se il 24enne riuscirà ad essere o meno titolare, ma comunque sia il tecnico dell’Ascoli gli concederà la possibilità di essere dell’incontro.

mas.mar.