Quotidiano Nazionale logo
14 mar 2022

Pulcinelli: "Ascoli, prima finale vinta I ragazzi hanno lottato come leoni"

L’entusiasmo del patron: "E’ arrivato in extremis, questi sono i successi migliori a livello emozionale"

Il patron Pulcinelli sul prato del Del Duca
Il patron Pulcinelli sul prato del Del Duca
Il patron Pulcinelli sul prato del Del Duca

Adesso tutti al Del Duca per battere anche la capolista Pisa. La società chiama di nuovo a raccolta il popolo bianconero per provare a sognare insieme. Con un Ascoli così d’altronde tutto è possibile. A poter gioire del nono exploit esterno non sono stati solo i tifosi (presenti e non nel settore ospiti del Mazza), ma anche i massimi vertici societari. "Questa vittoria è dedicata ai nostri tifosi presenti a Ferrara – ha commentato Massimo Pulcinelli via social -, ai nostri ragazzi che hanno lottato come leoni e a chi c’è sempre al Del Duca. Prima finale delle ultime 10 vinta grazie ad un eurogol di Marcel Buchel e al gol di Michele Collocolo. Well done!". Nella giornata di ieri poi abbiamo voluto raggiungere telefonicamente il patron che ha rilanciato: "Sono felice per questa vittoria arrivata in extremis. Ci fa restare saldi all’ottavo posto. Questi sono i successi migliori a livello emozionale. Adesso conto di fare una bella prestazione mercoledì con il Pisa. I ragazzi piano piano stanno diventando sempre più consapevoli delle loro potenzialità come singoli e soprattutto come gruppo. Il Del Duca è sempre meglio averlo pieno, ma ci accontentiamo dei fedelissimi che fanno qualsiasi cosa per esserci. Ancora non abbiamo fatto nulla. Tranne che aver ottenuto la salvezza anticipata di 10 giornate. Sono convinto che se giocheremo con lo spirito delle ultime gare ci toglieremo delle belle soddisfazioni. In bocca al lupo a tutti noi. Sarebbe bello dare qualche piccola soddisfazione a questo grande popolo bianconero".

Sulla stessa lunghezza d’onda anche i soci statunitensi della North Sixth Group che a Manatthan hanno festeggiato fino a tarda serata. "Per noi vincere questo derby americano contro la Spal di Tacopina è stato speciale – ha commentato Nicola Cirrincione, braccio destro del chairman Matt Rizzetta -. Noi però in futuro vogliamo vincere quello contro la Fiorentina di Commisso. Siamo stati insieme e abbiamo festeggiato questo successo fino a tarda sera. All’andata Colombo ci aveva punito con un eurogol. La rete di Buchel è in assoluto una delle più belle della serie B. Ci ha fatto saltare di gioia. Contro Lecce e Frosinone non meritavamo quei risultati. Adesso vogliamo che tutti siano vicini ai ragazzi. A Ferrara i nostri sostenitori sono stati decisivi. Vogliamo invitare tutto il popolo del Picchio ad essere presente contro il Pisa. Per noi ci sarà Daniela Mancinelli che tornerà appositamente. Stiamo giocando ai massimi livelli contro tutti gli avversari. Ci sentiamo alla pari delle big. Noi siamo l’Ascoli Calcio e vogliamo battere il Pisa". Intanto Leali è entrato nel club dei ‘centenari’. Immancabile il commento via social del portiere: "Orgoglioso e felice di aver raggiunto le 100 presenze in bianconero con una vittoria".

Massimiliano Mariotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?