Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 mag 2022

"Samb stanca ma grande voglia di vincere"

Alfonsi carico in vista della finale playoff, out Lulli e Frulla: "Non pensavo saremmo arrivati fin qui, ma ci siamo goduti il percorso"

29 mag 2022
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva
Alfonsi e Visi esultano sotto la curva

Finalmente si gioca questa finale playoff del girone F dopo le polemiche legate allo spostamento della gara dal terreno di gioco di Trastevere (pomposamente denominato Trastevere Stadium) al Riviera delle Palme. Non si è potuto fare, perché la Lega non può creare un precedente simile sconfessando il regolamento, ma la tifoseria rossoblù partirà comunque in massa nonostante gli appena novanta biglietti a disposizione, da comprare peraltro nei punti vendita trasteverini (c’è tempo fino alle 13 di oggi nel Trastevere Store di via della Lungaretta 9899, oppure fino alle 14 al Trastevere Stadium di via Vitellia 50). I tifosi, peraltro, si stanno organizzando tramite dei pulmini per condividere la trasferta. In alternativa, la gara si potrà vedere sul terreno Mandela del quartiere Agraria a San Benedetto. Ma c’è da scommettere che i tifosi rossoblù saranno ben più di 90 ad incitare la squadra nel settore ospiti, negli altri settori o all’esterno del campo sportivo.

"Non pensavo si potesse arrivare fin qui — ha detto modestamente Sante Alfonsi prima della partita di oggi — ma ci siamo arrivati godendoci tutto il percorso e gli ultimi tre giorni". Inutile dire che l’idea di Alfonsi e Visi è quella di chiudere con una vittoria i playoff del girone. La Samb, come era avvenuto a Tolentino, ha un’unico risultato per passare il turno: vincere. Il match infatti prevede i tempi supplementari ma se alla fine dei centoventi minuti dovesse persistere il pareggio a vincere sarebbe il Trastevere in virtù della migliore posizione in classifica al termine della stagione. Secondo Alfonsi, quella col Trastevere (ore 16) sarà una partita "difficile.

La squadra di Mauro Mazza ha conteso la vittoria del campionato alla Recanatese fino alla fine per cui non sarà facile spuntarla contro di loro. Giocano bene, il terreno di gioco è piccolo e in sintetico, ma noi abbiamo una gran voglia di vincere". La Samb, però, è anche stanca:"Siamo stanchi fisicamente e mentalmente — dice Alfonsi — ma conta poco in un momento simile, perché vogliamo vincere e daremo anche l’anima per farlo". Il duo di tecnici sambenedettesi non potrà contare su Frulla e su Lulli, che si è sacrificato giocando un’ora contro il Tolentino, cosa che gli ha riacutizzato il fastidio muscolare cui era già soggetto. Il resto della rosa, tranne Alboni (che si opererà il 6 giugno) è arruolabile.

Difficilmente, però, ci sarà un cambio di sistema tattico, per cui è probabile che in campo scenderà il 4-3-1-2 visto contro il Tolentino, con Knoflach tra i pali; Lorenzoni, Conson, Tomas e Pica nei quattro di difesa; Zanazzi, Buono e Angiulli a centrocampo; Lisi sulla trequarti; Cardella e Fall di punta. Inoltre, oggi a Roma esordirà il nuovo main sponsor che accompagnerà i rossoblù anche nella prossima stagione. "Siamo lieti di annunciare — scrive la società rivierasca — la nuova partnership con QuoJobis, realtà giovane e dinamica del settore dei servizi per le risorse umane. L’azienda sarà, infatti, sponsor di maglia per la finale playoff di Roma di domani e sarà partner della Samb per la prossima stagione. Benvenuta in rossoblù Quojobis!".

Pierluigi Capriotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?