GIOVANNI DI CAPRIO
Cosa Fare

Eventi estate 2024 al DumBO di Bologna: cosa fare al Summertime

All’interno dell’ex scalo merci Ravone l'estate inizierà il 24 aprile e si chiuderà il 3 novembre: tutti i dettagli, il programma settimanale e gli orari di apertura per i 6 mesi di attività

Bologna, 22 aprile 2024 – L’estate anche in primavera e autunno. Infatti, si chiama ‘Summertime’ l’evento all’interno degli spazi di DumBO, che raccoglie non solo il periodo estivo ma anche la primavera e l’autunno. All’interno dell’ex scalo merci Ravone, dunque, l'estate inizierà il 24 aprile e si chiuderà, in autunno, il 3 novembre (con pausa dal 22 luglio al 29 agosto).

Ad animare il distretto urbano di Bologna gestito dalla società Open Event, sarà una ricca offerta di concerti, festival e street art, ma anche mercati, corsi per bambini e spettacoli teatrali, resa possibile grazie alle collaborazioni sempre più numerose con le realtà del territorio. “Una piazza coperta che è luogo di creatività e di socialità, e in generale del “senso dello stare”, attraverso azioni di sistema per la crescita di realtà della nostra città. È, inoltre, prevista una chiamata aperta a realtà culturali che mette a disposizione spazi gratuiti all’interno di DumBo”, annuncia Elena Di Gioia, delegata comunale alla Cultura.

Inizia l'estate al DumBo di Bologna: ecco Summertime 2024
Inizia l'estate al DumBo di Bologna: ecco Summertime 2024

Il Barrio

Insomma, la novità del 2024 è che la Baia diventa il Barrio, uno spazio a misura di famiglie, tra cibo, drink e musica. “Tra la nuova offerta artistica ed enogastronomica del Barrio e gli eventi che animeranno tutto il distretto, DumBO sarà il luogo dell'estate per le famiglie, così come per gli amanti della musica, della cultura e dell'arte”, racconta Andrea Giotti, amministratore delegato di Open Event. Il Barrio aprirà ogni settimana dal giovedì alla domenica più festivi e prefestivi – dal giovedì al sabato è aperto dalle 19 all’1, la domenica dalle 10 alle 23 e proporrà food, degustazioni, drink e relax, con un calendario di eventi tra musica e spettacolo, tutti a ingresso gratuito. L’inaugurazione si terrà mercoledì 24 aprile con il dj set del musicista Nicola Conte. Il giovedì sera sarà dedicato ai concerti jazz di artisti affermati ed emergenti; il venerdì sarà a cura dell’Archivio 180, negozio di dischi ed etichetta discografica indipendente (47011 Records), con live podcasting tra musica e parole con ospiti del mondo della cultura bolognese; i dj set del sabato, invece, accompagneranno in tutto relax le cene del Barrio; la domenica, in chiusura, spazio alla stand up comedy bolognese. Dunque, un nuovo luogo che “si apre alla contaminazione e alle realtà più dinamiche del panorama cittadino - spiega Roberto Lippi, presidente di Open Event -, non solo uno spazio che accoglie, ma che crea connessioni, favorisce la nascita di nuovi progetti e offre occasioni di socialità per tutti".

Gli organizzatori di Summertime
Gli organizzatori di Summertime

Alcuni degli eventi

Sono numerosissimi gli eventi che avranno luogo all’interno di DumBO nel corso dell’estate con Lucio Corsi e Casino Royale, Bonobo, Christian Löffler, Rival Consoles, Tony Humphries, dj Premier e Soul Clap. Tra questi, in attesa del passaggio del Tour de France (30 giugno), dal 10 al 12 maggio si terrà ‘Good bike! Gente di bici’, che celebra la cultura su due ruote con un palinsesto ricco di talk e attività per grandi e piccini curato insieme alla Federazione ciclistica italiana, accompagnato da musica e cibo.

Lo spazio Temporanea accompagnerà l'estate dance di DumBO, con una proposta musicale curata da Marco Ligurgo insieme ad associazioni e collettivi bolognesi. Si parte il 4 maggio con iViva México, Viva Puebla!, giornata dedicata alla cultura messicana e, precisamente, poblana.

Torna anche Urbana Underground Art Project, la quarta edizione del festival di street art che dal 29 aprile al 5 maggio proporrà residenze artistiche, laboratori e concerti. “Tutti per uno, uno per tutti”, è il motto dell’edizione dedicata all'azione artistica collettiva. Spazio anche ai piccoli e alle famiglie a DumBOLand, la rassegna che riunisce tutte le attività ludiche, sportive ed educative in programma le domeniche d'estate al Barrio: yoga, skateboard, discipline aeree, danza e pattinaggio artistico, spettacoli, teatro, laboratori di cucina e tante altre attività creative e di gioco. Il 28 settembre torna SustainaBOL, il festival della sostenibilità organizzato da Fondazione Barberini, The Room e DumBO. Insomma, un’edizione 2024 di Summertime che conferma la sua attenzione verso l'ambiente coerentemente con il progetto europeo DumBO Green District. “Tanti laboratori su biodiversità, economia circolare e upcycling dove genitori e bambini potranno anche conoscere la vita delle api, visitando le arnie presenti a DumBO in compagnia dell'apicoltore di BeeBO”, chiude Giotti. A chiudere il programma di Summertime, la quarta edizione di Viva la Vida! (31 ottobre-3 novembre), un appuntamento dedicato alla tradizione messicana e curato Carlos La Bandera, un’occasione per scoprire musica, danze, poesia e cibi messicani e celebrare ‘el dia de los muertos'.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro