Banca di Bologna in campo: "Siamo vicini ai giovani"

Enzo Mengoli, presidente dell’istituto che è main partner della serata

Banca di Bologna in campo: "Siamo vicini ai giovani"

Banca di Bologna in campo: "Siamo vicini ai giovani"

Banca di Bologna al fianco dell’associazione Bimbo Tu, in qualità di main partner, per sostenere i progetti di aiuto per i bambini e i giovani che soffrono di disturbi dell’alimentazione.

Una scelta molto importante, da che cosa è stata determinata?

"La scelta è dell’associazione con la quale collaboriamo per fini solidaristici. Abbiamo avuto l’idea di questa cena dei mille, in una cornice molto bella e suggestiva. Bimbo Tu l’ha accolta con molto entusiasmo e noi siamo i principali sostenitori", risponde Enzo Mengoli, presidente Banca di Bologna.

Quali altri progetti sostiene la banca?

"Sono tante le iniziative che sosteniamo, con diverse associazioni, che vanno dalla solidarietà, alla sanità. Siamo soci fondatori della Fondazione Sant’Orsola, di quella del Rizzoli. Siamo molto attivi nel contesto del nostro territorio".

Quella di mettere a tavola mille persone nel cuore della città non è certo un’iniziativa facile.

"No, non è facile organizzare una cena con così tante persone e un livello di qualità altissimo. Quest’anno non potrò essere presente perché sono fuori città ma lo scorso anno è stata veramente organizzata benissimo. Siamo molto orgogliosi di questo evento perché non c’è solo la solidarietà. Si contribuisce anche a far socializzare le persone in questo contesto bellissimo. E mi auguro che una manifestazione di così grande impatto andrà avanti e sempre con fini solidaristici".

Altre iniziative sociali che vi vedono come sostenitori?

"Lo scorso anno abbiamo dato cento borse di studio ai giovani, una iniziativa che continueremo a fare, poi c’è il sostegno a cinque ricercatori dell’Università di Bologna. Cerchiamo di dare questi aiuti anche per vedere se le teste più fini della nostra città riescono a rimanere qua nei dintorni e non debbano necessariamente andare negli Stati Uniti o in Inghilterra. Questo è un altro grosso problema che abbiamo. Poi sosteniamo anche il Festival Respighi, la tappa delle Mille Miglia a San Lazzaro, la serata per i ragazzi fragili ai Giardini Margherita, nell’ambito del torneo di basket organizzato, appunto, per i fragili.".

Per quanto riguarda l’istituto, invece? Progetti?

"All’inizio di luglio inaugureremo altre due filiali, a Savignano sul Panaro e a Vignola, quindi continua il nostro progetto di espansione".

Monica Raschi