Come ottenere i nuovi incentivi per la bici elettrica a Bologna

Dopo Città 30, altre iniziative sulla mobilità sostenibile. Il Comune stanzia 700mila euro per acquistare le ebike

Bologna, incentivi per l'acquisto di bici elettriche (foto d'archivio)

Bologna, incentivi per l'acquisto di bici elettriche (foto d'archivio)

Bologna, 10 luglio 2023 – Non solo Città 30, la mobilità sostenibile a Bologna riparte anche dalle bici elettriche. Da domani, martedì 11 luglio, ripartono gli incentivi del Comune di Bologna per l'acquisto di bici elettriche e cargo bike.

Approfondisci:

Bologna Città 30, nuove ciclabili rosse. Lepore: “Ci abitueremo al limite di velocità e ci piacerà”

Bologna Città 30, nuove ciclabili rosse. Lepore: “Ci abitueremo al limite di velocità e ci piacerà”

Dopo l’ultima campagna lanciata a settembre scorso che ha permesso l’acquisto di 2.135 veicoli, esaurendo il finanziamento di oltre un milione di euro, Palazzo D'Accursio ha stanziato altri 700mila euro. Sono dunque 1,8 milioni i fondi totali messi a disposizione dei cittadini.

"La ciclabilità è un aspetto fondamentale nel promuovere la trasformazione di Bologna in Città 30. Un piano che renderà la città più sicura, più silenziosa, più sostenibile e pulita - sottolinea l’assessora alla Nuova mobilità Valentina Orioli-. Gli ulteriori 700 mila euro di incentivi per l'acquisto di bici elettriche e cargo bike sono un'ulteriore prova dell'impegno che stiamo mettendo nel rendere questo processo accessibile a tutti”.

L'obiettivo di Palazzo D'Accursio è incentivare l'acquisto di altre 1.500 biciclette elettriche, che porterebbero a quasi 9.000 il totale dei mezzi acquistati con incentivi del Comune dal 2011 a oggi. 

Quali sono i contributi

Il contributo è 500 euro per le biciclette a pedalata assistita e 1.000 euro per le cargo bike a pedalata assistita. L'incentivo non potrà superare il 50% della spesa sostenuta per l'acquisto. I contributi saranno liquidati secondo l'ordine temporale di presentazione delle domande, a partire da quelle attualmente in lista di attesa.

Chi e quando presentare la domanda

Le domande possono essere presentate da lunedì 11 luglio solo tramite Spid nel portale dedicato sul sito del Comune. L’iniziativa è rivolta ai residenti nel Comune di Bologna, a tutti coloro che abitano nel territorio della Città metropolitana e sono dipendenti in sedi di lavoro a Bologna in Enti ed aziende che abbiano un accordo di Mobility Management vigente con il Comune di Bologna.

La documentazione richiesta comprende: fattura relativa all’acquisto, scheda tecnica (solo per le cargo bike), marca da bollo da 16 euro, dichiarazione del Mobility Manager (solo per i cittadini non residenti). 

Ogni singolo veicolo può accedere una sola volta all'incentivo e ad ogni richiedente può essere concesso un solo incentivo per anno solare.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro