Un boato e poi le fiamme, camper distrutto nel parcheggio del Decathlon: morte due persone

Sul posto i pompieri, sanitari del 118 e polizia: i resti dei deceduti ritrovati dentro l’abitacolo

Ferrara, 6 febbraio 2024 – Un boato e le fiamme altissime.  Questo lo scenario che si è vissuto nel tardo pomeriggio all'altezza del parcheggio di Decathlon a Ferrara dove è stata trovata la carcassa di un camper completamente disintegrato. 

Approfondisci:

Camper a fuoco dopo l’esplosione a Ferrara, morti madre e figlio: chi sono le vittime

Camper a fuoco dopo l’esplosione a Ferrara, morti madre e figlio: chi sono le vittime

All'interno dell'abitacolo sono stati trovati i resti di due persone.

I due morti sarebbero due familiari, di nazionalità italiana ma ancora in corso di identificazione. L'abitacolo, camper molto datato, ha una targa che riporta le sigle delle vecchie province, in questo caso quella di La Spezia.

Identificato il proprietario il quale però ha sempre il cellulare spento. Aperto un fascicolo.

Il camper distrutto nel parcheggio di Decathlon
Il camper distrutto nel parcheggio di Decathlon

Il dramma poco dopo le 18. Pompieri, sanitari del 118 e polizia sul posto.

Ritrovate alcune bombole di gas.

Accertamenti per capire se si tratta di un incendio o di una esplosione.