Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Una super Virtus vola in finale Galassi scatenato, Seskus decisivo

Partita combattuta fino alla fine con la Fulgor Fidenza che si deve arrendere alla maggiore compattezza di Imola

26 mag 2022
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola
La formazione giallonera ha chiuso la serie 2-0 contro Fidenza (. foto Virtus Imola

I cannibali gialloneri hanno colpito ancora. La Virtus Imola ieri sera, sul neutro di Fiorenzuola d’Arda, ha conquistato il secondo punto che porta la squadra di coach Marco Regazzi direttamente in finale playoff.

E’ il secondo anno consecutivo che la V imolese arriva a giocarsi il salto di categoria, l’anno scorso arrivò la beffa sul neutro di Rovigo con Jesolo, stavolta invece la storia è tutta da scrivere. Anche nella seconda partita, la Fulgor Fidenza si è dovuta arrendere (69-72 il punteggio finale). Il gruppo imolese ha fatto vedere ancora una volta di che pasta è fatto e come si vincono le partite.

La voglia di non sentirsi mai appagati ha fatto la differenza sia nel match del Ruggi che in quello giocato in provincia di Piacenza. Chiuso avanti il primo quarto (18-22), la Virtus è sprofondata ad inizio del secondo, ma poi è partita una clamorosa rimonta con le distanze nuovamente ristabilite (37-41). Dopo è stata comunque sofferenza, ma i gialloneri hanno così staccato il pass per la seconda finale consecutiva, stavolta ci sono davvero tutti i presupposti per far si che le cose vadano in maniera diversa rispetto al passato.

I gialloneri in gara due non si sono lasciati spaventare dalla forza d’urto dei fidentini, hanno retto bene e fatto si che la bilancia pendesse dalla parte imolese. Un match combattuto, dove la Virtus ha saputo trarre il meglio dai propri uomini, bravi ad essere protagonisti quando il copione l’ha richiesto. La V imolese, in questo 2022, tutte le volte che è scesa in campo è riuscita a vincere. Ora la finale, la prima gara sarà al PalaRuggi domenica 5 giugno. L’avversario sarà Sg Fortitudo o Ferrara.

a. m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?