Allerta meteo, le previsioni di domani: neve anche in pianura (FotoSchicchi)
Allerta meteo, le previsioni di domani: neve anche in pianura (FotoSchicchi)

Bologna, 11 dicembre 2019 - Per le strade si accendono le luminarie e si aprono i mercatini, nelle case si addobbano gli alberi e si servono i tortellini in brodo, ma per qualcuno non è veramente Natale finché non fanno capolino i primi fiocchi di neve. I sognatori troveranno conforto nelle previsioni meteo messe a punto per le giornate di giovedì 12 e venerdì 13 dicembre: la neve, che inizialmente i modelli davano solo a quota 700/800 metri, potrebbe infatti imbiancare la pianura, a partire dai settori occidentali della regione. Lo conferma l’esperto meteo di Arpae (Agenzia regionale per la protezione ambientale), Alessandro Donati.

Donati, quali saranno le province che domani si sveglieranno sotto la neve?
"Dalla serata di mercoledì 11, il tempo comincerà a peggiorare, portando già dalla nottata le prime precipitazioni – anche a carattere nevoso – a partire dal settore occidentale. Precipitazioni che si estenderanno alle aree di pianura nella mattinata di giovedì 12, fino a imbiancare la città di Bologna e dintorni. Prevediamo accumuli di neve fino a 30 cm sui rilievi dell’Appennino centro-occidentale, fino a 15 cm sulle colline, tra 5 e 10 cm sulle province di Piacenza e Reggio Emilia e intorno ai 5 cm tra le province di Modena, Ferrara e Bologna".

Per questo avete emanato un’allerta “gialla”, di concerto con la Protezione civile?
"Sì, sarà valida per ventiquattro ore, dalla mezzanotte di giovedì allo stesso orario di venerdì 13. Si tratta di precipitazioni deboli o moderate, ma è pur sempre la prima neve prevista in pianura: occorre, pertanto, alzare il livello di guardia. Non si prevedono, tuttavia, fenomeni preoccupanti".

Come si evolverà la situazione nel corso della giornata?
"Nel pomeriggio si apriranno ampie schiarite sul settore occidentale, ma il raffreddamento proseguirà sul settore orientale, favorendo probabilmente l’arrivo della neve anche sulla riviera romagnola, tra le province di Forlì-Cesena e Rimini. Saranno per lo più episodi di pioggia mista a neve, destinati a esaurirsi nel corso della giornata. Ma, attenzione: nella nottata tra giovedì e venerdì arriverà un’altra perturbazione".

Dobbiamo, dunque, aspettarci la neve anche nella giornata di venerdì?
"Sì, ma si tratterà di fenomeni meno intensi rispetto a quelli previsti giovedì. Moderate sui rilievi occidentali, le precipitazioni saranno invece deboli nelle province di Piacenza e Parma e miste a pioggia tra Reggio Emilia, Modena e Bologna. Già nel pomeriggio, poi, le temperature subiranno un deciso innalzamento e le piogge si esauriranno: sarà, insomma, un passaggio assai rapido".

Possiamo già sperare in un weekend soleggiato?
"Sì, per ora i modelli sono rassicuranti: il sole dovrebbe splendere sull’intera regione sia sabato 14, che domenica 15. E le temperature saranno gradevoli: se i valori minimi si attesteranno intorno allo zero, quelli massimi saliranno fino a 7/12 gradi".












Meteo Emilia Romagna, le previsioni

Meteo, le previsioni delle prossime ore: video

Emilia Romagna, l'allerta meteo