Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Cliente assolto: non rapinò il locale

Lo avevano accusato di rapina, sostenendo che si sarebbe vestito da donna (con foulard lilla, guanti con paillettes e pantaloni ricamati) per rendersi irriconoscibile approfittando della sua voce poco ’virile’. Invece ieri il giudice lo ha assolto. Non è stato il giovane difeso dall’avvocato Giovanni Casara a rapinare col coltello nel febbraio 2020, poco prima del lockdown, la sala scommesse Las Vegas di Carpi portando via 2000 euro. L’uomo, cliente del locale, era stato additato dai titolari come il rapinatore ma nessuna prova concreta è stata portata in tribunale contro di lui.

Alla fine lo stesso pm ne ha chiesto l’assoluzione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?