"Lottiamo per il tricolore, è un sogno"

Beach volley, dopo il podio a Caorle, Bertoli e Lancellotti sono in lizza per il titolo italiano in palio nelle prossime tappe

"Lottiamo per il tricolore, è un sogno"

"Lottiamo per il tricolore, è un sogno"

Un traguardo straordinario, se si pensa che i due modenesi erano partiti dalle qualificazioni e sulla loro strada hanno incontrato i campioni d’Italia in carica. Eppure Matteo Bertoli e Matteo Lancellotti hanno centrato il podio alla tappa ‘gold’ degli Assoluti di beach volley svoltasi a Caorle tra venerdì e domenica scorsi, un risultato che li lancia in piena lotta per aggiudicarsi il tricolore nelle prossime decisive tappe. "Se è un sogno non svegliateci" hanno commentato ai microfoni di Giovanni Cristiano appena dopo aver messo al collo la medaglia di bronzo. Per poi continuare così, a commento della loro tre giorni: "Un weekend lunghissimo, un percorso intenso nel quale abbiamo giocato addirittura 22 set in quarantotto ore e alcune partite veramente difficili. Proprio per questo ci teniamo a ringraziare il nostro preparatore atletico, Massimo Dirisio, perché ha fatto un lavorone e i frutti si sono visti, ha pagato grandi dividendi. Per noi è un sogno, il primo podio in una tappa ‘gold’, ce lo ricorderemo".

Il match più difficile? "Quello con Benzi e Bonifazi, i campioni d’Italia in carica, nel quale siamo stati molto bravi a mantenere la lucidità nonostante la fatica iniziasse già a farsi sentire. Non abbiamo mai mollato e grazie a quello spareggio abbiamo guadagnato con merito la semifinale". Ora altre tappe ma "nel frattempo continueremo ad allenarci grazie a Elisa Gatti, Riccardo Vecchi e Raffaele Rispo che ci danno una gran mano con tutta la Beach Volley League, il nostro team col quale ci alleniamo, dietro ogni successo e dietro il raggiungimento degli obiettivi ci sono loro". E il primo podio a questo livello è un eccellente obiettivo raggiunto, passando attraverso 8 partite, ben 6 delle quali terminate al set decisivo, il terzo. Una vera e propria maratona su sabbia. I prossimi appuntamenti per Bertoli e Lancellotti? Intanto l’altra tappa ‘gold’ che si svolgerà a Montesilvano e che assegnerà anche la Coppa Italia, poi ancora a Vasto (sempre campionato Assoluto) e poi le finalissime a Bellaria, che rappresenta un’altra tappa ‘gold’ e al contempo la finale degli Assoluti, nella cui classifica Bertoli-Lancellotti sono appunto terzi, in un graduatoria a cui si sommeranno i risultati delle tappe premium all’ultimo pezzo di campionato proprio a Bellaria. Senza scordare che in corsa ci sono anche Krumins e Caminati di Mutina Beach, quinti a Caorle (nel tabellone vincenti avevano anche battuto sia Lupo-Zaytsev che proprio Bertoli-Lancellotti) e di nuovo in campo tra pochi giorni nel Futures di Messina, torneo internazionale che è il loro terzo, dopo il successo ottenuto sulla sabbia di Madrid.

Alessandro Trebbi