Quotidiano Nazionale logo
22 mar 2022

Quinta vittoria di fila per il Sasso

Promozione Reggio Emilia Gir.B. Nella settimana del derby di ritorno, vincono entrambe le carpigiane: Nazareno (Salami 25, Beltrami 14) festeggia al meglio il ritorno di Salami. Tante le assenze ma, nonostante un avvio di marca reggiana, gli ospiti danno nel terzo quarto la sterzata decisiva sull’asse Beltrami-Rizzo, coadiuvato da tutta la retroguardia di coach Barberis. Vittoria anche per Carpine (Gasparini 25, Piuca 10) che espugna Albinea con un Gasparini da 25 punti con 7 bombe. Avvio sorridente per Iwons, con i bianco-rossi che rincorrono e sorpassano. La ripresa inizia male per Carpine, ma Gasparini sale nuovamente in cattedra e le 3 triple dell’ultima frazione permettono agli ospiti di gestire il vantaggio, suggellato dalla freddezza ai liberi di Guagliumi.

Risultati: Arbor-Luzzara 45-61, Iwons-Carpine 55-62, Gelso-Campagnola 54-60, US Reggio-Nazareno 65-79, Canossa-Jolly 62-50.

Classifica: Campagnola 34, Carpine 26, Luzzara 24, Canossa 16, Arbor 16, Gualtieri 14, Guastalla 12, Nazareno 12, Jolly 12, Iwons 8, Gelso 6, US Reggio 6. Promozione Bologna Gir.C. Infila la quinta il Sasso Castelfranco (Nasuti 21, Cavani 10), che schiaccia gli Spartans con un’ottima difesa. Sasso aggiusta la mira nel secondo periodo scavando un solco importante. Un terzo quarto sterile offensivamente è compensato da una difesa granitica che mette la partita in ghiaccio sul +22 della penultima sirena. Il Cus (Petrella 16, Villani 15) ha recuperato la gara sul campo di Galliera vincendo 54-59 grazie ai punti di Villani, alle bombe di Petrella ed ai liberi nel finale di Alessandrini.

Risultati: Sasso Castelfranco-Spartans 68-31, S.Giorgio-Bianconeriba 43-74, Galliera-Peperoncino 51-54, Crevalcore-Vis 70-61, Diablos-Medolla 69-58. Classifica: Peperoncino 24, Cus 24, Sasso 22, Crevalcore 20, Spartans 18, Bianconeriba 14, Vis 14, Galliera 12, Medolla 10, Gallo 10, Diablos 6, S.Giorgio 4.

Prima Divisione Reggio Emilia Gir.D. Il big-match se lo aggiudica l’imbattuta Spilamberto (Guidotti 27, Franchi 18), che vince anche con Magreta (Di Curzio 13, Scarpa 10). Gli ospiti reggono la fuga iniziale locale, con Guidotti che monopolizza l’attacco bianco-verde nel secondo quarto. Dopo la pausa, Magreta accusa stanchezza spianando la strada a Spilamberto, che infila 5 bombe consecutive. Netto successo esterno per Castelfranco (Tedeschi 17, Riccò 11) in casa di Modena Basket (Ilao 10, Drusiani 9). Gli ospiti vanno 5-15 dopo pochi minuti, ma subiscono il rientro Mo.Ba. Il pressing castelfranchese funziona e ne è testimone il 30-48 dell’intervallo che chiude anzitempo la pratica. Nel secondo tempo il copione non cambia (34-68 al 30’) e coach Roncaglia dà spazio a tutti.

Risultati: Spilamberto-Magreta 78-63, Modena-Castelfranco 50-75.

Classifica: Spilamberto 24, Formigine 24, Magreta 22, Castelfranco 14, Universal 10, Sassuolo 8, Campogalliano 6, Vignola 4, Accademia 4, Modena 2.

Davide Ceglia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?