Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Scamacca rinnova con il Sassuolo Il suo contratto scadrà nel 2026

Dopo quello di Davide Frattesi, ufficializzato un mesetto fa, era atteso anche il rinnovo contrattuale di Gianluca Scamacca, e non si può dire il Sassuolo abbia fatto passare troppo tempo tra l’uno e l’altro. L’annuncio è infatti puntualmente arrivato nel pomeriggio di ieri come da comunicazione apparsa sul sito ufficiale del club neroverde. ‘L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica il rinnovo contrattuale delle prestazioni sportive del seguente calciatore neroverde: Gianluca Scamacca (1999, attaccante) fino al 30 Giugno 2026’, le poche righe con le quali la società mette il cappello su operazione non priva di lungimiranza, anche considerati gli ‘appetiti’ che la stagione del centravanti scuola Roma (arrivò a Sassuolo nel 2017, per 400mila euro, è accreditato di un valore di mercato di 30 milioni) ha suscitato presso diversi potenziali acquirenti tra Italia – Inter e Milan in primis - ed estero.

L’estensione della scadenza (accompagnata da un ovvio ritocco dell’ingaggio, che era fermo a 400mila euro e dovrebbe essere passato a 600mila) garantisce infatti maggiore forza contrattuale agli uomini mercato del Sassuolo in vista della possibile (probabile?) cessione a giugno dell’attaccante romano. In grado, in stagione, di segnare 13 gol in 28 presenze (le reti totali in A, dopo poco più di una stagione e mezzo nella massima serie, sono 21 in 54 partite) e arrivare alla nazionale maggiore a dispetto dei 23 anni compiuti a gennaio.

s.f.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?