Quotidiano Nazionale logo
25 giu 2021

Rugby femminile, la nazionale in raduno a Parma in vista dei Mondiali

Le trenta Azzurre convocate sosterranno la preparazione atletica per le qualificazioni di settembre alla Coppa del Mondo in Nuova Zelanda nel 2022: le avversarie sono Irlanda, Scozia e Spagna

featured image
Una partita della Nazionale femminile di rugby (foto di repertorio)

Parma, 25 giugno 2021 - La Nazionale femminile di rugby sarà a Parma dall’8 all’11 luglio per il primo raduno in vista delle qualificazioni alla Coppa del Mondo 2021, che si svolgerà in Nuova Zelanda dall’8 al 12 novembre 2022, dopo essere stata rinviata a causa della pandemia di Covid-19.

La Cittadella del Rugby di Parma, città con una grande tradizione rugbistica, ospiterà le Azzurre anche nei prossimi raduni, previsti a fine luglio e in agosto. All’arrivo in hotel, prima di cominciare la preparazione atletica, tutto lo staff e le atlete saranno sottoposte a test antigienico per evitare possibili focolai.

Le qualificazioni alla Coppa del Mondo

Le qualificazioni si svolgeranno nel mese di settembre. Le Nazionali coinvolte, oltre all’Italia, sono Scozia, Irlanda e Spagna. Quest’ultima si è aggiudicata l’accesso alla qualificazione mondiale grazie alla netta vittoria sull’Olanda (87-0, 15 mete realizzate dalla formazione iberica) nella finale del Rugby Europe Championship femminile 2020. 

A detenere, invece, il record di vittorie nella competizione rugbista femminile è la nazione che ospiterà la prossima edizione: le neozelandesi si sono aggiudicate cinque finali da quando il trofeo è stato creato nel 1991, seguite dall’Inghilterra con due vittorie.

Le Azzurre convocate

Il tecnico della Nazionale femminile, Andrea Di Giandomenico, ha selezionato le 30 rugbiste che sosterranno la preparazione atletica a Parma. Tra di loro, quattro giocatrici alla prima convocazione in azzurro: Serena Settembri, passata dal club inglese Bristol Bears Womens nelle fila del Valsugana Rugby Padova, Emma Stevanin e Vittoria Vecchin, rispettivamente mediano di apertura e prima linea sempre del Valsugana, ed Emanuela Stecca, prima linea dell’Arredissima Villorba.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?