Mercatino di Natale a Bolzano
Mercatino di Natale a Bolzano

Parma, 10 ottobre 2021 - Un ponte tra Parma, città creativa Unesco per la gastronomia, e il Mercatino di Natale di Bolzano, la cui trentesima edizione si terrà nella piazza Walther del capoluogo altoatesino dal 26 novembre al 6 gennaio. Presentato il programma e le novità dell’edizione 2021 in occasione della Parma Gastronomy Hub, con l’obiettivo di rafforzare il legame tra le due città incentrato sulle rispettive identità e tipicità, nel segno del turismo gastronomicoUna settantina gli artigiani che esporranno nelle casette distribuite sulla piazza oggetti di artigianato locale e prelibatezze gastronomiche del territorio, dallo speck al vin brulé, dalle frittelle al succo di mele, allo strudel. Torna al Mercatino la Wine Lounge, lo stand che propone una selezione di vini tipici di Bolzano, mentre nel Parco di Natale verranno allestiti altri 40 stand di artigianato artistico e gastronomia, tra cui - novità 2021 - stand dedicati a grappa e birra con degustazione di distillati e birre artigianali altoatesine.

"È un piacere presentare a Parma – dice l'assessore al Turismo Cristiano Casa - uno degli esempi migliori di evento di avvicinamento al Natale. In questi anni abbiamo voluto creare e mantenere rapporti con altre realtà nazionali e non, un obiettivo nato dal riconoscimento Unesco di Città Creativa della Gastronomia e perseguito anche da Parma 2020+21: creare sinergie e collaborazioni anche con realtà diverse per arricchirci di progettualità e iniziative". "Il ponte tra Parma e Bolzano – aggiunge Roland Buratti, presidente dell'Azienda di soggiorno di Bolzano - cresce e si sviluppa ormai da anni, in particolare nel periodo natalizio e per i suoi eventi: una collaborazione fruttuosa alla quale teniamo molto".

La magia dell’Avvento

L’appuntamento è per il 25 novembre alle ore 17 in piazza Walther quando, per la 30esima volta, le famose casette di legno e le oltre 1300 luci del gigantesco albero (28 metri) si accenderanno a festa e alzeranno il sipario su uno degli eventi più attesi dell’anno. Sì perché l’Avvento a Bolzano è qualcosa di davvero magico e unico: per le vie del centro, nei cortili, in piazza e nel parco della Stazione è tutto un tripudio di luci, decori, alberi e presepi, cori e note di suonatori di corno alpino, profumi e sapori. È il momento in cui la città si trasforma in una magica fiaba d’inverno, in cui l’atmosfera invita tutti, grandi e piccini, a vivere Bolzano da mattina a sera con un calendario fitto di eventi che, oltre alla piazza principale dove vengono allestiti gli chalet in legno, il presepe con la Sacra Famiglia all’interno di una vera stalla, e l’immenso albero tutto decorato (fino al 6 gennaio).

Una settantina gli artigiani che esporranno nelle casette distribuite sulla piazza oggetti di artigianato locale e prelibatezze gastronomiche. Da non perdere quest’anno gli stand dell’associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi (Südtiroler Bäuerinnenorganisation) che creeranno sul posto delle bellissime decorazioni natalizie secondo la tradizione altoatesina. Per gli amanti del buon vino, poi, torna al Mercatino la Wine Lounge, uno stand che propone una selezione di vini tipici di Bolzano: oltre a vini autoctoni come il Santa Maddalena e il Lagrein si potranno gustare anche gli spumanti e i distillati tipici dell’Alto Adige. Lo stand del vino è aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 21 e nel fine settimana dalle 10 alle 22.

Nel Parco di Natale (Parco della Stazione) verranno allestiti altri 40 stand di artigianato artistico e gastronomia, tra cui - novità 2021 - stand dedicati a grappa e birra con degustazione di distillati e birre artigianali altoatesine. In Piazza del Grano (fino al 23 dicembre) ci sarà poi un mercatino solidale, con vendita di prodotti il cui ricavato andrà ad associazioni che operano nel tessuto sociale cittadino. E per finire, nell’ambito del nuovo progetto “Bolzano Città degli Angeli”, “Angelus Loci” vedrà gli artisti Carla Cardinaletti, Elisa Grezzani, Hubert Kostner e Michael Fliri creare delle installazioni site specific collegate tra loro in un suggestivo percorso tematico.

Divertimento e creatività per i piccoli

Al Parco di Natale, nel parco della Stazione, i bambini possono ammirare la magica Stella di Natale e salire sulla giostra, oppure in Piazza Municipio dove si divertiranno sulla grande pista di pattinaggio. In piazza Walther per i più piccoli c’è il giro sul bellissimo carrousel o sul trenino elettrico. Non solo. I bambini contribuiranno anche al progetto “Bolzano Città degli Angeli” con originali decorazioni create dagli alunni delle scuole della città per le vetrine dei negozi e per l’allestimento in Piazza del Grano.

Musica, libri, giochi a premi e performance

Torna anche per questa edizione l’iniziativa Luci e suoni al Museo Civico, con stage di artisti, compositori e interpreti della grande tradizione di musica classica. Le bellissime sale di Castel Mareccio ospiteranno invece la sesta edizione dell’evento Natale di Libri, la passerella culturale che vedrà, dall’8 all’11 dicembre, scrittori di fama a presentare i loro ultimi best-seller: attesi nomi prestigiosi come Massimo Cacciari, Ferruccio de Bortoli, Marina di Guardo, Oscar Farinetti e molti altri.  Torna anche il gioco a premi “Find & win”: basterà scoprire quante tazze del Mercatino sono nascoste nei musei che aderiscono all’iniziativa e compilare l’apposita cartolina per vincere uno dei tanti premi in palio. Da non perdere la performance “Die Geschichten der Stillen Nacht” ad opera del Theaterverein Gries: la storia della celebre canzone natalizia “Stille Nacht” verrà portata in scena con musica e lettureall’interno del Duomo. A fare da preludio a questo evento esclusivo le body performance degli artisti dell’istituzione culturale bolzanina VBB – Vereinigte Bühnen Bozen in diverse location della città

In arrivo la Lotteria

Bolzano si prepara alla prima grande Lotteria di Natale della città: un progetto organizzato dal Comune di Bolzano, tutte le categorie economiche (Unione commercio turismo servizi Alto Adige, HGV Unione Albergatori e Pubblici Esercenti, Confesercenti Alto Adige, CNA - Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, lvh.apa – Confartigianato Imprese) e l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano per sostenere l’economia locale. In palio ricchi premi.

Un mercato di Natale green, aspettando l'Anno nuovo 

Ancora una volta, le casette del Mercatino di Natale di Bolzano hanno ottenuto la certificazione “Green Event”: l’invito agli ospiti è di raggiungere il Mercatino in treno. Le brochure del Mercatino di Natale di Bolzano sono stampate su carta 100% riciclata e gli stand gastronomici venderanno solo acqua in vetro con il marchio “Mercatino di Bolzano”. Infine il 31 dicembre il centro storico sarà teatro della tradizionale “BOclassic”, corsa amatoriale di San Silvestro aperta a tutti per salutare l’anno vecchio ed entrare pieni di energia in quello nuovo.