Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Il Fossombrone blinda la terza posizione

A due giornate dalla fine in Eccellenza Atletico Ascoli e Forsempronese consolidano rispettivamente la seconda e terza posizione. Gli altri due posti playoff in questo momento sono della Jesina e dell’Azzurra Colli, con la Sangiustese in agguato. Retrocesse San Marco Servigliano e Grottammare. Il Fossombrone incontrerà ora Azzurra Colli in casa e Jesina fuori.

Il commento. Del successo del Fossombrone a Fabriano ci parla il trainer dei metaurensi Michele Fucili: "Volevamo riscattarci dalla sconfitta casalinga con la Sangiustese e l’abbiamo fatto disputando una buona gara, soprattutto nel primo tempo. Nei secondi quarantacinque minuti il Fabriano ha spinto alla ricerca del pareggio ma siamo stati bravi a controllare e nel finale l’abbiamo chiusa. Abbiamo giocato con cinque under e dispiace aver perso probabilmente anche Barattini per il finale di stagione, infortunato".

Playout. Coinvolte 6 squadre, solo 2 si salveranno direttamente, mentre 4 disputeranno gli spareggi. Importante sarà la posizione di classifica per poter giocare lo spareggio (gara unica) in casa. Un posto delle 4 è già assegnato (suo malgrado) alla Biagio Nazzaro (30 punti), salendo a quota 34 ci sono il P.S.Elpidio e l’Urbino con quest’ultimi meglio piazzati degli avversari nella classifica avulsa. Il Fabriano e l’Urbania hanno 37 punti e il Marina 40. In caso di arrivo a pari punti tra il Porto S.Elpidio e l’Urbania il miglior piazzamento sarebbe del Porto S.Elpidio per gli scontri diretti. Domenica il P.S.Elpidio ospiterà la Biagio Nazzaro, l’Urbino andrà a far visita al Marina, il Fabriano Cerreto al San Marco Servigliano mentre l’Urbania sarà in trasferta con Valdichienti Ponte. Nell’ultima giornata Biagio Nazzaro-S.Marco Servigliano; Sangiustese-P.S.Elpidio; Urbino-Valdichienti; Fabriano Cerreto-Montefano; A.A.Colli-Marina, mentre l’Urbania riposerà. Per i playoff il primo turno si giocherà mercoledì 18 maggio mentre la finale è prevista per domenica 22 maggio. I playout si giocheranno (gara unica) domenica 29 maggio.

Marcatori. 18 reti: D’Errico (Vigor Senigallia); 17 Perri (Jesina), 14 reti: Iori (Sangiustese),12 reti: Filaggi (A.A.Colli), Mariani (Atletico Ascoli) e Titone (Valdichienti P.), 90 reti: Bartolini (Atletico Gallo), Pesaresi (Vigor Senigallia) e Galli (Atletico Ascoli). 8 reti) Calvaresi (Urbino), Pagliari (Fossombrone) eFraternali (Urbania).

Amedeo Pisciolini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?