Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

E-Work, da stasera è in palio la salvezza

Alle 20.30 al ’PalaBubani’ si gioca gara 1 dei playout: le faentine affrontano Broni in una sfida che si annuncia molto equilibrata

Jori Davis nella sfida di campionato contro Broni vinta al ’Bubani’ (Tedioli)
Jori Davis nella sfida di campionato contro Broni vinta al ’Bubani’ (Tedioli)
Jori Davis nella sfida di campionato contro Broni vinta al ’Bubani’ (Tedioli)

Che lo spettacolo dei playout abbia inizio. Da questa sera l’E-Work non potrà più concedersi distrazioni, perché in ballo ci sarà la salvezza, la permanenza nella massima serie da conquistare contro la Costruzioni Italia Broni, per non dover disputare un turno ulteriore contro la perdente di Sassari-Moncalieri. Alle 20.30, al ’PalaBubani’, si accenderanno i riflettori su uno scontro che si preannuncia molto equilibrato, con entrambe le squadre in forma e con tante caratteristiche in comune.

Oltre a puntare sul collettivo, le due contendenti possono contare su un pubblico caldo e appassionato ed infatti lo spettacolo sarà dentro e fuori dal campo. Faenza arriva all’appuntamento con il morale alto e al gran completo, e più che mai concentrata per chiudere alla grande la stagione senza pensare al 2-0 ottenuto in campionato.

"Stiamo bene e siamo pronte per giocare questo tipo di partite – sottolinea coach Simona Ballardini – Sappiamo quale sia la posta in palio ed è quindi normale che ci sia maggiore tensione del solito, ma alle mie giocatrici ho detto che l’importante sarà vivere al meglio questo momento senza nessun tipo di paura. Bisognerà che ognuna faccia qualcosa per la squadra, senza creare aspettative verso sé stessa, perché altrimenti si rischia di perdere lucidità. Questo è lo spirito che dovremo avere, poi che vinca la squadra che merita, anche perché Broni sta attraversando un buon momento di forma e quindi ci sarà sicuramente da lottare".

Le ultime giornate hanno infatti mostrato che le lombarde sono uscite dal periodo di crisi che ha portato anche al cambio di allenatore. "Noi e Broni abbiamo vissuto una stagione simile, perché entrambe ci siamo ‘svegliate tardi’ iniziando a vincere soltanto nell’ultimo periodo e credo che al momento – afferma ancora l’allenatrice dell’E-Work – siamo più in forma di squadre che disputano i playoff. Oltre ad aver vinto partite importanti, Broni ha sempre combattuto fino all’ultimo anche nelle sconfitte, grazie al suo gioco che coinvolge tutte le giocatrici. Bestagno e Galbiati sono i punti cardine, poi ci sono l’olandese Westerick, brava a difendere oltre che a segnare, la statunitense Smith e la croata Dedic, altre due pedine importanti del quintetto. Inoltre hanno una panchina con buoni cambi. Affrontiamo insomma una squadra completa e mi aspetto gare molto combattute giocate in palasport caldi, vista la tradizione che c’è in entrambe le piazze".

I biglietti si possono acquistare soltanto questa sera dalle 19 alla biglietteria del ’PalaBubani’. Il costo è di 15 euro per l’intero (ridotto 14-18 anni: 12 euro; Under 14 gratis), ma gli abbonati lo pagheranno 12 euro. Gara 2 si giocherà sabato alle 20.30 a Broni, mentre l’eventuale gara 3 sarà giovedì 21 aprile alle 20.30 a Faenza.

Luca Del Favero

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?