Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

Ravenna sconfitto di misura, ennesimo ko per il Faenza

25 mag 2022

La Pallanuoto Ravenna cade (5-4) nel finale in casa della Persicetana per il campionato di serie C, stesso copione che era andato in scena anche nel match d’andata. I bizantini si sono ancora una volta presentati rimaneggiati a causa degli infortuni con cui dovranno convivere fino al termine della stagione.

"Sappiamo che dobbiamo trovare soluzioni diverse, soprattutto in attacco – sottolinea Lorenzo Dradi, in panchina al posto dello squalificato Vladimir Cukic – dove, vista l’assenza di Ciccone, Barboni si trova spesso con marcature molto strette. Riusciamo quasi sempre ad essere attenti e disciplinati, soprattutto in difesa, ma in attacco purtroppo creiamo poche occasioni e spesso non le concretizziamo. La partita è stata decisa dalle condizioni di superiorità e inferiorità numerica. Noi purtroppo abbiamo sbagliato un rigore e realizzato solo in due occasioni su otto opportunità. dovremo lavorare in settimana per migliorare in queste situazioni. La squadra comunque anche in questa occasione ha lottato fino all’ultimo e questo è sintomo di grande preparazione e di coscienza nei nostri mezzi". Questa la formazione ravennate: Monteleone, Giulianini, Bartocci, Merlo (1), Catalano, Baroncelli, Allegri, Valentini, Caputi, Barboni (2), Tirelli, Miglio (1), Aldini. Sabato i giallorossi ospiteranno la Jesina: alle 18 alla piscina ’Gambi’.

Ancora sconfitto il Nuoto Club Faenza (9-12) dal Blu gallery; sabato alle 18.30 alla ’Gambi’ sfida con la Persicetana.

Classifica dopo 14 giornate: Osimo Pirates 33 punti; Rari Nantes Bologna 27; Tolentino 22; Jesina 20; Ravenna 19; Persicetana 9; Blu Gallery S.Severino 7; Marche Moie 6; Faenza 0.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?