Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
6 giu 2022

Alvini: "Sono gioie che cambiano la vita"

6 giu 2022
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A
Massimiliano Alvini ha coronato il sogno della vita: allenerà in Serie A

"Sono gioie che ti cambiano la vita, cose che quando arrivano fanno piacere e le prendiamo con soddisfazione. Ricordo tutto il percorso fatto in questi anni e di momenti significativi ce ne sono stati tanti. Avanti tutta, cercando di fare sempre il meglio".

Sono le prime parole di Massimiliano Alvini dopo che il trainer ha avuto la certezza di essere approdato in Serie A alla guida della Cremonese.

L’accordo tra la società grigiorossa e il Perugia per liberare il tecnico di Fucecchio è stato raggiunto nelle ultime ore. Dopo che nei gironi scorsi la cifra richiesta a titolo di rimborso dagli umbri sembrava destinata a frenare in modo pericoloso la trattativa, è stato trovato l’accordo sulla cifra che, unita alla ferma volontà dello stesso Alvini di approdare a Cremona per fare il suo atteso esordio in Serie A, darà il via ai passi definitivi che vestiranno di grigiorosso il mister toscano il quale, dal canto suo, già in queste ore non nasconde né il suo obiettivo e nemmeno la sua emozione, come ha dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata a Ilcuoioindiretta.it parlando di "gioie che ti cambiano la vita".

Così mentre il Perugia sembra intenzionato ad affidare la sua panchina all’esperto Fabrizio Castori, l’ex allenatore della Reggiana corona il vero e proprio "sogno di tutta una vita". Nato nel 1970, il mister pronto ad approdare alla Cremonese ha cominciato ad allenare a livello giovanile (con la Juniores del Signa), approdando poi nel 2008 al Tuttocuoio, dove è rimasto fino al 2015 per cercare un ulteriore salto di qualità alla Pistoiese. Nel 2016 inizia la sua avventura al di fuori della Toscana, all’Albinoleffe, dove rimane per due stagioni ed è lì che conosce Simone Giacchetta, all’epoca ds della formazione seriana ed ora impegnato nello stesso ruolo alla Cremonese. Il buon lavoro svolto in terra bergamasca nel 2019 gli vale la chiamata della Reggiana, con promozione in B e successiva retrocessione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?