Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Asdre, sogno infranto in Romagna Vince Pistoia, addio finalissima

Amara anche la sfida con Cantù per il terzo gradino del podio dopo un match combattutissimo tra sorprassi e controsorpassi

9 giu 2022
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:
La squadra dell’Asdre. sorride dopo i match giocati in modo più che onorevole:

Si infrange contro Pistoia il sogno dei ragazzi dell’Asdre Reggio Emilia di giocarsi la finalissima del Campionato Nazionale di Basket in carrozzina Uisp. Sul centrale dell’Eurocamp di Cesenatico I toscani partono forte confezionando un parziale di 9-2, la reazione dei reggiani non tarda ad arrivare e grazie ad un collaudato pressing i ragazzi di coach Zilocchi chiudono avanti la prima parte di gara. (24-23) Nella ripresa però sono ancora i toscani a menare le danze grazie a buone folate offensive chiudendo avanti il terzo quarto (35-40) ed amministrando il divario fino al 47-56 finale.

Nella finale per il terzo gradino del podio i biancorossi fronteggiano Cantù e si trovano per buona parte del primo tempo a gestire un piccolo vantaggio, ma poco prima della pausa lunga i brianzoli effettuano il sorpasso. La partita viaggia così tra sorpassi e controsorpassi fino all’inizio dell’ultimo periodo quando l’uscita per 5 falli del pivot Ragusa complica i piani dei reggiani.

Cantù prova a scappare a +4 a 30” dalla fine, Ba ttistuzzi prova un disperato recupero ma alla fine è la formazione biancoblu a spuntarla. Coach Zilocchi: "Certamente non possiamo dirci totalmente soddisfatti, i risultati dicono che dobbiamo lavorare ancora per migliorarci ulteriormente, resto comunque orgoglioso della prove che i ragazzi hanno mostrato sul campo. Siamo arrivati a queste finali attraversando diverse difficoltà, ma abbiamo retto cedendo solo nel finale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?