Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Mister Capanni avverte: "Resta solo chi vuole riscattarsi"

8 giu 2022

Il Montecchio volta pagina e riparte da Andrea Capanni. Il nuovo allenatore è stato presentato allo stadio Silvio d’Arzo dal ds Enea Ligabue, che ha sostituito Ivan Galaverna.

"Quando si parte bisogna avere le idee chiare – dice Capanni – Noi dobbiamo salvarci senza i play out il prima possibile, per poi puntare a un campionato ambizioso, più consono a una società come il Montecchio".

Che squadra state costruendo? "Partiamo dalle conferme di chi ha voglia di rimanere e riscattare un’annata non positiva. Al ds Ligabue ho chiesto alcuni atleti, che stanno arrivando, per colmare le lacune dell’anno scorso, quindi sono soddisfatto. Mancano ancora un paio di giocatori importanti e alcune conferme, ma sono fiducioso".

Rimarranno i 2003 Stasi e Mirabella e il 2004 Bartoli. Disco verde anche per i tre difensori centrali: Matteo Longhi, Simone Neri e l’esperto Jacopo Oliomarini. A centrocampo piena fiducia a Filippo Contini, alle mezzali Luca Bassoli e Alessandro Colombini e al trequartista Gioele Lusetti.

Conferma per la seconda punta Luca Bevilacqua e per il bomber Matteo Attolini, che, oltre al compito di segnare, avrà la responsabilità di aiutare Capanni a far crescere i giovani. In avanti rimarrà anche il 2004 Marco Mirabella.

Diversi invece i giocatori in uscita, come l’esterno alto Bianchini, il fluidificante destro Guareschi, il fantasista Capitani, la mezzala Grendene e il difensore centrale Michele Margini, ormai ex capitano del Montecchio.

Fra gli acquisti, il portiere di qualità Alessandro Terzi, in uscita dal Felino, mentre l’asso nella manica il ds Ligabue lo ha calato con l’ingaggio del fantasista Nicolò Dallaglio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?