Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Pasquetta di corsa a Novellara Un omaggio floreale a tutte le donne

Dovrebbe essere un arrivederci e non un addio, ma dopo 36 anni di gare podistiche, alcuni dei quali di altissimo livello internazionale, Gualtieri cede la data della Pasquetta a Novellara e per il 2022 si prende un ulteriore anno sabbatico. La tradizionale gara di Gualtieri dovrebbe ritornare l’anno prossimo, quando il calendario delle gare Uisp potrebbe tornare alla normalità. E dunque domani si corre a Novellara, sotto l’organizzazione del locale Gruppo Podistico Avis che mette in palio il suo 34° Trofeo. Il ritrovo è alle 7,30 in piazza Marconi, presso la Rocca, le partenza saranno scaglionate tra il percorso competitivo e quello non competitivo. Gli agonisti, su km 21, partiranno infatti alle 9, mentre le camminate aperte a tutti su km 4, 7 o 12, mezz’ora più tardi. Saranno premiati i primi 50 uomini e le prime 15 donne con riconoscimenti identici, mentre a tutte le donne, sino all’ultima, andrà comunque un omaggio floreale. Tra gli iscritti di rilievo, sicuramente Andrea Bergianti della Corradini e Rosa Alfieri del Circolo Minerva Parma. Domenica 24 si correrà poi a Rivalta e il 25 a Fabbrico.

Pista. A margine ai risultati della gara sui 10.000 in pista di Correggio, oltre al titolo regionale assoluto vinto da Sara Nestola, va detto che la Nestola ha vinto pure quello della categoria Promesse. Ivana Iozzia ha vinto nelle SF 45 in 37’25’’08, Elena Fontanesi tra le juniores in 41’14’’73 e Giuseppe Gravante tra le Promesse in 30’42’’86.

Claudio Lavaggi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?