Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 apr 2022

Rimini, il derby di Ravenna è già sold out

Serie D: polverizzati in poche ore i 627 biglietti di Curva sud dello stadio ‘Benelli’ a disposizione dei tifosi biancorossi

7 apr 2022
donatella filippi
Sport
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)
Gabbianelli in azione nella partita d’andata con il Ravenna (foto Petrangeli)

di Donatella Filippi

Oltre 600 biglietti polverizzati in poche ore di prevendita. E almeno 400 tifosi che dovranno rinunciare al derby. Perché per Ravenna-Rimini che si giocherà domenica allo stadio ‘Benelli’ i tagliandi del settore ospiti sono esauriti all’istante. E per i tifosi biancorossi non c’è la possibilità, per disposizioni di ordine pubblico, di accomodarsi negli altri settori dell stadio. Ci hanno provato da piazzale del Popolo a spingere sull’acceleratore. Ma quello che sarebbe potuto diventare un vero esodo per la partita che vale un campionato, alla fine sarà un ‘esodino’. "Abbiamo sondato da subito – scrivono dal club del presidente Rota – in contatto con la società Ravenna e con la questura di Ravenna, la disponibilità di un incremento dei posti riservati ai tifosi biancorossi. Purtroppo, a causa dell’inagibilità di alcuni settori dello stadio Benelli, tenuto conto delle disposizioni dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, non è stato possibile aumentare i posti riservati agli ospiti". Nemmeno uno in più, oltre i 627 che sono già stati venduti in Curva Sud. Questo anche perché lo stadio ravennate ha attualmente una capienza limitata a 4.950 posti. Il settore Distinti e la parte inferiore proprio della Curva sud, infatti, sono inagibili.

Quindi solo 600 pochi fortunati domenica potranno seguire il derby dal vivo e, magari, prepararsi per il ritorno della squadra di Gaburro, la domenica successiva, sul sintetico del ‘Neri’ così da aumentare anche l’abbraccio casalingo a Germinale e compagni. Ma, comunque, tornando al derby, chi non è riuscito ad acquistare il biglietto potrà seguire sul profilo Facebook ufficiale del Ravenna il servizio di diretta streaming al costo di 2,29 euro. Una magra consolazione, certo, ma alternative non ce ne sono.

Saranno oltre 300 i tifosi del Rimini che domenica mattina raggiungeranno Ravenna in treno seguendo l’invito dei ragazzi della Curva Est. Appuntamento alle 10 in stazione. Ma saranno in tanti anche quelli che saliranno sui pullman organizzati dal Collettivo riminese. Poi, naturalmente, considerando anche il viaggio chilometricamente non impossibile, in molti si sposteranno anche in auto. E, comunque, domenica il ‘Benelli’ sarà decisamente colorato di biancorosso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?