Falcomics 2024, migliaia in centro per il festival del fumetto e alla cultura del pop: concerti e ospiti

Taglio del nastro a Falconara: festa, colori, musica e cosplayers da tutta Italia. Più di 100 ospiti fino a domenica, concerti in tutta la città ed eventi itineranti. Ci saranno anche anche Mal e Cristina D'Avena con i Gem Boy

Taglio del nastro a Falconara (Ancona) per Falcomics 2024, il festival del fumetto e della cultura pop

Taglio del nastro a Falconara (Ancona) per Falcomics 2024, il festival del fumetto e della cultura pop

Falconara, 24 maggio 2024 – Una folla festante, colorata e divertita ha salutato l'inizio del Falcomics 2024, il festival nazionale dei mondi comics, games e cultura pop di Falconara organizzato da Live Emotion Group e dal Comune. Migliaia di persone si sono riversate in centro per questo giorno inaugurale e, dopo il taglio del nastro in piazza Mazzini, hanno raggiunto l'area Main Stage al parco Kennedy per i saluti delle autorità. In testa al corteo anche il sindaco Stefania Signorini con la Giunta, l'organizzatore di Leg Sandro Giacomelli e il direttore artistico Gianluca Del Carlo. La kermesse falconarese, nell'arco degli ultimi tre anni, ha definitivamente superato i confini regionali, affermandosi tra le più importanti fiere del settore del Paese. Non a caso stanno arrivando a Falconara persone da ogni angolo d'Italia.

“La crescita del festival è stata esponenziale – ha detto Giacomelli –. Se sognavamo così tanta gente? Il sentore c'era, abbiamo osservato i dati del pubblico sempre in aumento nei primi tre anni dal nostro arrivo. Dai 35mila del 2022 ai 105mila dell'anno scorso”.

Nelle aspettative di quest'anno, invece, si punta a raggiungere i 150mila visitatori fino a domenica, come aveva detto Del Carlo al Carlino nei giorni scorsi.

Il festival, il cui tema prescelto è Open Mind, proseguirà fino a domenica negli 84mila metri quadri di palco, anzi palchi a cielo aperto e accoglierà dodici zone tematiche su via Bixio. Grande importanza anche alle aree culturali, con la nascita di Movie Zone, che si occuperà del cinema, lo sviluppo dell'Area Narrativa & Fantasy che vedrà alcuni ospiti del calibro del cantante Mal (oggi alle 17.30 in piazza Mazzini), del cantautore Guido De Angelis, dello psicopedagogista Stefano Rossi, Laura Carusino (celebre volto di Rai Yoyo) e della cantante dei Lacuna Coil Cristina Scabbia. È previsto, invece, domani sera al parco Kennedy il concerto di Cristina D'Avena con i Gem Boy.

E ancora. Saranno presenti anche spazi dedicati ai videogiochi e ai doppiatori tra i più popolari d'Italia, passando per l'Artist Valley dove si potranno ammirare fumettisti e illustratori. Il programma completo è disponibile su www.falcomics.it.

Emozione anche per il sindaco Signorini che, subito dopo lo start, ha parlato di un Falcomics nei termini di un fiore all'occhiello per la città, ma non solo. “Un orgoglio, sembravamo visionari quando l'abbiamo pensato così. Ma oggi siamo felici di vivere una manifestazione del genere”, ha spiegato. Ed è solo l'avvio. Le sorprese, quando s'incontrano i mondi comics, games e cultura pop, non finiscono mai.