Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 giu 2022

La Cluentina espugna Castignano I maceratesi festeggiano la salvezza

5 giu 2022

Castignano

0

Cluentina

1

: Cannella, Martoni (26’ st A. Fioravanti), Angelini, Ionni, R. Fioravanti, Sangare, Cesani (13’ st Papa Ndiour), Chiappini, Pacetti, Mascitti, Gandelli. All: Vittori.

CLUENTINA: Massaccesi, Giustozzi, Brandi (41’ st Giulianelli), Marcantoni, Squarcia, Foglia, Tommaso Gianfelici, Alessando Gianfelici (10’ st Trobbiani), Guermandi (41’ st Menghini), Mancini (34’ st Tomassini), Monserrat (29’ st Messi). All: Canesin.

Arbitro: Kristian Ubaldi di Fermo.

Rete: 40’ st Tommaso Gianfelici.

Note: espulsi: 47’ st Sangare (doppia ammonizione).

Una vittoria storica per la Cluentina, che espugna Castignano e si guadagna la salvezza al suo primo anno di Promozione. Gli uomini di Canesin festeggiano con una giornata di anticipo lo storico traguardo. Una vittoria, che al contrario condanna il Castignano, ormai con un piede in Prima Categoria. I piceni dovranno sperare nella vittoria all’ultima giornata e nelle contemporanee sconfitte di Portorecanati e Palmense. Gara molto tesa quella andata in scena tra squadre che avevano bisogno di punti. La Cluentina parte forte e chiama più volte Cannella alla grande parata. Il Castignano non crolla e resta in piedi. Nella ripresa mister Vittori si gioca anche la carta Papa Ndiour per cercare di aumentare il peso dell’attacco. La gara non si sblocca, Monserrat spreca a tu per tu con Cannella. Quando ormai sembra tutto finito, all’85’ ecco il tap in vincente di Tommaso Gianfelici, dopo l’ennesimo miracolo di Cannella. Gol che manda in paradiso la Cluentina e condanna il Castignano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?