Zecchino d'Oro 2023: le canzoni dei bambini

La 66esima edizione in tv su Rai1 da venerdì 1 dicembre a domenica 3 dicembre, con tanti ospiti vip. Carlo Conti conduce il gran finale. Sono 14 brani in gara, tutti i nomi dei piccoli interpreti

Bologna, 30 novembre 2023 – L'attesa è ormai finita: la 66esima edizione dello Zecchino d'Oro avrà inizio domani, venerdì 1 dicembre, e proseguirà fino a domenica. A condurre le serate di selezione saranno Carolina Benvenga e Andrea Dianetti, mentre la finale del 3 dicembre, che decreterà il brano vincitore, sarà come di consueto condotta dal direttore artistico del programma Carlo Conti. Ecco tutto ciò che c'è da sapere in vista di domani.

Approfondisci:

Carolina Benvenga e Andrea Dianetti: chi sono i conduttori dello Zecchino d’Oro

Carolina Benvenga e Andrea Dianetti: chi sono i conduttori dello Zecchino d’Oro
Zecchino d'Oro, Carlo Conti è il direttore artistico e condurrà la serata finale di domenica 3 dicembre
Zecchino d'Oro, Carlo Conti è il direttore artistico e condurrà la serata finale di domenica 3 dicembre

Dove e quando

Lo Zecchino d'Oro sarà trasmesso in diretta su Rai 1 e anche sul portale in streaming di RaiPlay. I primi due appuntamenti, di venerdì 1 dicembre e sabato 2 dicembre, avranno inizio alle 17 fino alle 18:40, mentre domenica il programma comincerà alle 17:20 e si terminerà alle 20 con la proclamazione della canzone vincitrice. 

Programma in tv e ospiti

I brani in gara sono 14 e saranno interpretati da 17 piccoli cantanti accompagnati dal Piccolo Coro dell’Antoniano. I bambini, di età compresa tra i 5 e i 10 anni, provengono da 8 diverse regioni, per la prima volta anche la Valle D’Aosta, e da 3 paesi esteri, Grecia, Bulgaria e Albania.

Le 14 canzoni verranno ascoltate tra domani e sabato, dividendo l'ascolto in 7 brani per puntata. Domenica 3 dicembre, poi, ci sarà il gran finale con il riascolto di tutti i pezzi e la proclamazione del brano vincitore.

Immancabili anche quest'anno la Giuria dei Grandi e dei Piccoli, quest'ultima giuria ufficiale dello Zecchino d’Oro, composta da 20 bambini che cambieranno di puntata in puntata. In quella dei grandi sono invece presenti tanti ospiti speciali: Elettra Lamborghini, Gabriele Cirilli e Lino Banfi per la prima puntata; Francesco Paolantoni, Flora Canto per la seconda, in cui ritorna anche l'Elettra; in finale tornano gli youtuber Ninna e Matti, Paolo Conticini, Diletta Leotta e Rocio Morales oltre agli amatissimi Buffycats della serie “44 gatti”. 

Come sempre non mancherà il Grande Mago, Alessandro Politi, con i suoi divertenti trucchi di magia.

Le canzoni e chi le canta

Ecco i titoli dei primi 7 brani in gara che si contendono la vittoria e i nomi dei bambini che le cantano: 'Ci Pensa Mamma', cantata da Greta, 9 anni, di Genova; 'Ballano', cantata da Matilda, 9 anni, di Catania; 'Non Ci cascheremo mai', cantata da Salvatore, 9 anni, di Napoli; 'I Numeri', cantata da Delia, 10 anni, di Reggio Calabria; 'La Casa Stregata', cantata da Gaia, 5 anni, di Caserta e da Claudia, 9 anni, di Bari; 'Le Dita nel Naso', cantata da Viola Marie, 8 anni, di Genova; 'La Frutta e la Verdura', cantata da Ginevra, 6 anni, di Roma.

Questi i nomi delle ultime 7 canzoni: 'Ci Ci Ci Co Co', cantata da Martina, 8 anni, di Roma; 'Puz Puz Puzzola', cantata da Céline, 5 anni, di Aosta; Mister Spazzolino, cantata da Valentina Maria, 9 anni, La Spezia; 'Zitto e Mosca!', cantata da Edoardo, 10 anni, di Ancona; 'Ci Vorrebbe un ventaglio', cantata da Aurora, 9 anni, Civitanova Marche; 'Ciao Europa', cantata da Eliza, 8 anni, di Scutari (Albania) in trio con Dariya, 10 anni, di Varna (Bulgaria) e Alexandros, 6 anni, di Galatsi (Grecia); e 'Rosso', cantata da Michael, 9 anni, Caserta.

Alcuni di questi brani sono stati composti da autori d'eccezione, ben conosciuti nel panorama musicale italiano; 'Non ci cascheremo mai' è scritta e prodotta da Max Gazzè e Francesco De Benedettis, mentre 'Rosso' è stata scritta da Loredana Bertè.

L’album composto dalle canzoni in gara nell’edizione di quest’anno è disponibile in digitale e su tutte le piattaforme streaming. Dal 1° dicembre è disponibile in tutti i negozi di dischi e le piattaforme digitali anche la nuova compilation del 66° Zecchino d’Oro, per ascoltare e riascoltare tutte le canzoni.

Sul sito dello Zecchino d’Oro sarà invece possibile scegliere la propria canzone preferita di questa edizione e all’inizio del 2024 verrà decretata la più amata dal web.

L'edizione 2023

L’edizione 2023 dello Zecchino d’Oro è intitolata 'La musica può', e vuole celebrare tutto quello che la musica ha generato in più di 60 anni di vita. La musica può divertire ed educare: generazioni di bambini e bambine insieme alle loro famiglie hanno condiviso l’allegria e la spensieratezza che le canzoni e i piccoli artisti portano nelle loro case, hanno imparato valori preziosi come la solidarietà, l’accoglienza, l’amore per la terra e per i fratelli e le sorelle.

La musica dello Zecchino d’Oro si conferma anche quest’anno un mezzo unico per comunicare e declinare tramite il linguaggio dell’infanzia temi legati all’attualità che coinvolgono tutti, non solo i più piccoli. I testi delle canzoni raccontano dall’importanza di abbattere muri e confini alle tematiche ambientali, dal rapporto con il futuro all’importanza e al significato della pace, dalla ricchezza che vive nelle diversità alla musica che riesce a veicolare valori fondamentali per la società come l’incontro e il dialogo.

Iniziative

Su un canale dedicato di RaiPlay, la finale del 3 dicembre sarà trasmessa integralmente con i sottotitoli in chiaro ed accessibile anche attraverso la LIS nelle parti cantate: 10 bambini della scuola integrata bilingue per sordi e udenti, dell'istituto Tommaso Silvestri Magarotto di Roma, interpreteranno le 14 canzoni in gara nella lingua dei segni italiana in contemporanea con i 17 bambini che le interpreteranno in lingua italiana. Sono, inoltre, già disponibili in anteprima sulla piattaforma le clip con le canzoni in gara cantate dai performers in lingua dei segni italiana.

La musica può diventare pane e offrire sostegno alle persone più fragili: come da tradizione, lo Zecchino d’Oro si fa portavoce di Operazione Pane, la campagna di Antoniano che supporta 20 mense francescane in Italia e 5 nel mondo, in Ucraina, Romania e Siria. Operazione Pane, con le sue storie, sarà protagonista delle tre puntate dello show e si potranno sostenere le mense francescane con un sms o una chiamata da rete fissa al 45538.

I premi

Oltre al vincitore ufficiale dell’edizione, che sarà annunciato da Carlo Conti nella serata finale, ci sarà anche un nuovo premio, istituito quest’anno per la prima volta: si tratta del 'Premio Rai Radio Kids', che verrà attribuito alla canzone più adatta all’ascolto in radio. Il premio speciale verrà annunciato al termine della serata finale e verrà consegnato da Carolina Benvenga e Andrea Dianetti. Durante i primi due pomeriggi ritroveremo in collegamento con lo studio di Rai Radio Kids, Armando Traverso e i due pupazzi DJ e Krud, conduttori della radio che racconteranno di questo nuovo premio.

A decidere la canzone vincitrice del 'Premio Rai Radio Kids' sarà una giuria di qualità composta da conduttori, autori, attori e tutte quelle figure professionali che gravitano intorno al mondo della radio.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro