FILIPPO MAZZONI
Sport

Fortitudo, zero distrazioni. C’è Treviglio da ribattere

Basket serie A2 Di nuovo in campo al PalaDozza per gara due, alle 20,30. Coach Caja: "Questa è la sfida più importante, mi aspetto di più dalla panchina".

Fortitudo, zero distrazioni. C’è Treviglio da ribattere

Fortitudo, zero distrazioni. C’è Treviglio da ribattere

Di nuovo in campo. A poco più di 48 ore dalla sfida di domenica pomeriggio, la Fortitudo torna in campo, questa sera alle 20.30 per ospitare al PalaDozza i bergamaschi di Treviglio in gara 2 dei quarti di finale playoff. Avanti 1-0 nella serie, Matteo Fantinelli e compagni sono attesi da quello che coach Attilio Caja ha definito come "la sfida più importante della serie". Bissare, con lo stesso piglio di gara 1, la vittoria su Treviglio permetterebbe alla Fortitudo di affrontare la successiva trasferta in casa dei bergamaschi con grande sicurezza e con la consapevolezza di poter chiudere subito la serie, eliminando un’avversaria scorbutica come Treviglio ha dimostrato di essere già durante la fase a orologio, passando il quell’occasione al PalaDozza il 10 aprile. In gara 1 la prestazione della Fortitudo è stata perfetta per 20’ con Fantinelli perfetto nel guidare la squadra, Bolpin e Aradori efficaci sul perimetro e la coppia americana Ogden e Freeman dominante sotto i tabelloni. Il problema, a detta dello stesso Caja dopo gara 1, è stato invece l’apporto della panchina. Lodata la prestazione di Morgillo che ha permesso una giornata di tutto riposo a Freeman, il tecnico pavese non è stato tenero nei confronti del resto del suo supporting cast: "Morgillo ha fatto bene, gli altri devono meritarsi il posto in campo" ha tuonato nel dopo partita l’Artiglio, che dai suoi pretende sempre la perfezione, conferma di come non abbia gradito l’impegno e la concentrazione dei suoi nel secondo tempo con la squadra che dal +28, alla fine ha concluso, comunque con un tranquillizzante, sul +13 finale. Stasera la Fortitudo sarà attesa da una sfida probabilmente più complicata di quello che non è stata gara 1, Treviglio annuncia battaglia e non potrebbe essere diversamente per la formazione di Giorgio Valli decisa a riscattare l’opaca prestazione di domenica. Un’arma in più potrebbe essere il fattore PalaDozza. Così come lo è stato domenica il pubblico è il valore aggiunto di una Fortitudo che vuol continuare a sognare. Domenica si è superato quota 4.600, oggi le prevendite parlano di una cifra che ci andrà molto vicino, con i tagliandi a disposizione online sul circuito Vivaticket, presso il Fortitudo Store di via Riva Reno e dalle 18 direttamente al PalaDozza, lato Piazza Azzarita. Diretta streaming di Fortitudo-Treviglio su Lnp Pass e radio su Nettuno Bologna Uno. Direzione di gara affidata infine al trio composto da Vita, Roiaz e Grappasonno.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su