Bagnaia e Domizia comprano la villa della figlia di Morbidelli: presto sposi

Il campione di MotoGp convolerà a nozze il 20 luglio in Duomo. Poi il banchetto a Villa Imperiale. E intanto c’è anche la residenza

Pecco Bagnaia e Domizia Castagnini (da Instagram) Nel riquadro: La villa individuata da Pecco e Domizia, sua futura sposa

Pecco Bagnaia e Domizia Castagnini (da Instagram) Nel riquadro: La villa individuata da Pecco e Domizia, sua futura sposa

Pesaro, 18 maggio 2024 – Tutto fissato: giorno, chiesa e anche location per il matrimonio tra il due volte campione del mondo della MotoGp Pecco Bagnaia e Domizia Castagnini che svolge il lavoro di buyer – acquista le collezioni – per la boutique Ratti di via Rossini.

Il giorno fissato è il 20 di luglio, la chiesa è il Duomo e il ricevimento si farà a Villa Imperiale, dove si è già sposato un’altra eccellenza delle sport, il campione di salto in alto Gimbo Tamberi. La coppia aveva anche dato un’occhiata a villa Miralfiore. Nei giorni scorsi sono partiti gli inviti di matrimonio agli amici ed ai parenti ma nel frattempo hanno Pecco e Domizia anche scelto anche dove vivere comprando, dopo aver guardato anche la villa di Giovanni Benelli in viale della Repubblica, ora della famiglia Selci, quella di un altro importante cognome del motociclismo nazionale e mondiale: la villa che è proprio all’angolo tra viale della Repubblica e via Cesare Battisti, dove abita con la famiglia, la figlia di Giancarlo Morbidelli.

Chi conosce bene la coppia e ha anche l’invito di matrimonio in mano, parla "di persone molte tranquille a cui non piace mettersi in vista". E forse da qui la ragione, e pare che sia stata proprio Domizia Castagnini, a mettere il veto alla villa che fu dei Benelli: troppo in vista mentre l’altra è un po’ più riservata.

Attualmente la coppia vive in un appartamento acquistato da Pecco Bagnaia, che ha ricevuto la cittadinanza onoraria dal sindaco Matteo Ricci, in una delle due torri che sono dietro al centro Benelli. Quanti e chi sono gli invitati? Questo non si sa ma sicuramente sarà presente tutto il clan Valentino Rossi, con il Dottore in prima fila accompagnato da Francesca Maria Novello. Sicuramente faranno parte di questa giornata tutta la squadra corse della Ducati, manager, meccanici ed anche i dirigenti che seguono Pecco Bagnaia in tutto il mondo nel grande circo del motociclismo. In quanti arriveranno dal Piemonte – i due sono torinesi ma da 5 anni vivono a Pesaro – ugualmente è difficile dirlo: lei fra le altre cose è la nipote di un giocatore che ha fatto la storia della Juventus vincendo in bianconero tre coppe Italia e diversi scudetti, Leoncini. Anche la famiglia di Pecco Bagnaia è molto conosciuta a Torino perché il padre è un imprenditore che produce ascensore speciali e di design. Quelli non tanto interni ai palazzi, ma quelli che si vedono salire e scendere, con pareti di cristallo, sulle facciate dei palazzi di mezzo mondo.

m.g.