Manuel Senni insieme al patron dell’Androni Sidermec, Pino Buda
Manuel Senni insieme al patron dell’Androni Sidermec, Pino Buda

Cesenatico 1 febbraio 2019 – Manuel Senni, 27 anni, il ciclista professionista di Sala di Cesenatico questa mattina, mentre si allenava per il Giro d’italia, è stato tamponato presso la rotatoria di Villalta da una Fiat Punto condotto da un cesenaticense di 55 anni che, poco dopo, si è dato alla fuga ed è stato poi rintracciato poche ore dopo agenti della polizia municipaledi Cesenatico. L’automobilista, dopo aver constatato che il ciclista era terra, ma non in pericolo di vita, e subito soccorso da altre persone, ha ripreso la marcia con il suo veicolo su cui trasportava un’amica.

Il ciclista è caduto a terra fratturandosi lo scafoide, problemi anche a un dito. È ricoverato al Bufalini dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. L’investitore è stato poi inseguito e fermato più tardi dagli agenti della municipale all’altezza di largo San Giacomo. E’ stato accompagnato al comando di polizia locale: per la fuga verrà multato e gli verranno tolti dieci punti dalla patente. Ma soprattutto se la prognosi del ciclista dovesse essere superiore ai quaranta giorni (ed è molto probabile che sia di almeno sessanta), l’investitore sarà denunciato d’ufficio per lesioni gravi o gravissime.