Paride, il volto della campagna abbonamenti

Noto tifoso bianconero: "Che emozione". Tessere già a quota 773.

Paride, il volto della campagna abbonamenti

Paride, il volto della campagna abbonamenti

Quando il Cesena gioca in casa, è tutta un’altra cosa. Vale anche pensando alla campagna abbonamenti, visto che il volto simbolo che domina i manifesti è quello di Paride Perticari, noto tifoso bianconero, con decenni di presenze allo stadio alle spalle. Nell’immagine tiene sulle spalle un bimbo che agita una sciarpa, entrambi impegnatissimi a sostenere la squadra, con sullo sfondo la Curva Mare. "Sono stato davvero felce di aver partecipato – sorride – tanto più che ero ‘in ballo’ già dallo scorso anno. Nelle scorse settimane però mi avevano contattato dal Cesena, dicendo che questa volta non gli sarei scappato. E dunque eccomi qui, a testimoniare con gran forza che ‘Quando gioca il Cesena, gioca tutta la Romagna’. Verissimo". Già poche ore dopo la pubblicazione di video e immagini, il telefono di Paride ha iniziato a squillare: "Ho ricevuto tanti saluti e commenti scherzosi che mi hanno lusingato. E non nego di aver perso il conto delle volte in cui ho rivisto il filmato. E’ venuto davvero bene". Col Cavalluccio si sente a casa, anche perché al momento collabora col ristorante ‘Margò’, gettonato punto di ritrovo della squadra. "Ma c’è di più – il buon umore di Paride è contagioso – visto che in passato ho lavorato anche per Telecom: ero il referente designato a effettuare gli interventi di installazione e manutenzione dei telefoni negli appartamenti dei calciatori". Due giorni di riprese, in curva e al campo del quartiere Fiorenzuola, parlando in dialetto e intonando cori: "A ogni ‘ciack’ mi emozionavo’. Resterà una pagina indelebile tra i miei ricordi". E intanto la campagna abbonamenti, a ieri, è arrivata a 773 tessere sottoscritte, 373 in più rispetto alle 400 del primo giorno. Una partenza decisamente importante.

Luca Ravaglia