Torna all’asta l’hotel Majestic: la base è scesa sotto i 2 milioni

Il tre stelle di San Mauro Mare conta 43 camere, piscina e parcheggio: il prezzo era partito da 3 milioni e mezzo.

Torna all’asta l’hotel Majestic: la base è scesa sotto i 2 milioni

Torna all’asta l’hotel Majestic: la base è scesa sotto i 2 milioni

Sulla riviera romagnola continuano ad andare all’asta diverse aziende sulla base dei provvedimenti del tribunale di Forlì-Cesena, tra le quali vi sono anche degli hotel. A San Mauro Mare domani andrà all’asta l’Hotel Majestic, un tre stelle con 43 camere, piscina e parcheggio, il cui perito del tribunale lo scorso anno lo aveva valutato 3 milioni e 540mila euro, che è stata la base della prima asta lo scorso mese di luglio, ma tutti sapevano che difficilmente c’erano imprenditori o società interessate a questo immobile, tenuto conto degli attuali prezzi di mercato, in cui alberghi con questo numero di camere sono compravenduti a cifre molto inferiori. In autunno venne fissata una nuova asta con una base di 2 milioni e 655mila euro, ma anche in quella occasione non se ne fece nulla. Adesso la base è scesa a 1 milione e 992mila euro e, in caso di più soggetti interessati, i rialzi devono essere minimo di 5 mila euro. È anche possibile presentare una offerta al ribasso, ma di almeno 1 milione e 494mila euro. Il Majestic è un albergo che merita, tuttavia occorre tenere in alta considerazione il fatto che questo tipo di aziende negli ultimi anni si sono svalutate, in quanto l’aumento dei costi di gestione ha sensibilmente assottigliato l’utile di impresa, rendendo le conduzioni meno convenienti e penalizzando gli investimenti (che comunque sono stati pochi anche quando gli hotel rendevano molto di più). La tendenza a perdere valore è sotto gli occhi di tutti, tant’è che molte strutture che avevano quotazioni milionarie, oggi arrivano ai prezzi di un appartamento, cosa un tempo impensabile. Giacomo Mascellani