Strefezza si aggiusta la palla e segna il 2-1
Strefezza si aggiusta la palla e segna il 2-1

Ferrara, 7 maggio 2021 - La Spal si aggiudica il derby del Mapei affossando la Reggiana che perde le ultime speranze di accedere ai playout, e regalandosi ancora una chance di playoff per lunedì, a patto di sconfiggere la Cremonese e che una tra Chievo e Brescia non vinca la sua partita.

Conta solo il risultato a Reggio, e di gioco infatti non se ne vede molto. I padroni di casa nel loro piccolo sono più manovrieri palla a terra, la Spal punta sul muro difensivo ma fatica a ripartire. Dopo un palo a testa, di Zamparo e Asencio, passa la Spal su una prodezza individuale di Esposito che calibra una punizione sul secondo palo sulla quale Venturi è un po’ sorpreso.

Nella ripresa la Reggiana riesce a pareggiare al 18’ con Varone, che da due passi trasforma la bella sponda di testa di Kirwan. Ma subito dopo la Spal va a vincere, di nuovo con una prodezza di un suo giocatore, il neoentrato Strefezza, che si beve da solo come birilli i granata e insacca con un bel sinistro radente il palo. La Spal si difende sino in fondo, sfiorando il 3-1 con Segre ma correndo anche un pericolo quando Ardemagni non arriva su cross di Laribi. La Reggiana è matematicamente in C, la Spal si autorimanda a lunedì.

Il tabellino

Reggiana 1

Spal 2

REGGIANA (3-5-2): Venturi; Espeche, Rozzio, Martinelli (82’ Muratore), Libutti (68’ Laribi) , Varone, Rossi, Del Pinto (46’ Cambiaghi), Lunetta (22’ Kirwan); Radrezza, Zamparo (68’ Ardemagni). All. Alvini.

SPAL (3-5-2): Thiam; Sernicola (63’ Tomovic), Okoli, Ranieri; Dickmann, Segre, Esposito, Murgia (46’ Mora), Sala; Asencio (75’ Floccari), Paloschi (46’ Strefezza). All. Rastelli.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Marcatori: p.t. 34’ Esposito; s.t. 18’ Varone, 22’ Strefezza.

Note: ammoniti Zamparo, Del Pinto, Sernicola,  Rozzio, Martinelli, Floccari.