CHIARA MARINELLI
Cronaca

Geometra aggredito in studio da un cliente

Parapiglia a Potenza Picena. Un 60enne se la sarebbe presa con il professionista, dopo una discussione su alcuni lavori

Geometra aggredito in studio da un cliente

Geometra aggredito in studio da un cliente

Aggressione choc nello studio di un geometra: spintoni al professionista, un sessantaquattrenne che finisce all’ospedale, e ufficio mezzo distrutto da un cliente furibondo. L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, nello studio di un geometra che si trova a Potenza Picena.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, tutto sarebbe cominciato con una telefonata tra il geometra e un suo cliente, un uomo sulla sessantina di anni che vive a Porto Potenza. Una telefonata animata, legata a delle questioni tecniche su dei lavori di ristrutturazione per l’abitazione del cliente. La conversazione è sfociata in un diverbio acceso. Poco dopo, il cliente si sarebbe presentato alla porta dello studio del geometra, accompagnato da un suo conoscente che vive tra l’altro nella stessa palazzina dove erano in corso i lavori. La situazione era già piuttosto agitata, per via della telefonata di poco prima. E dalle parole il sessantenne di Porto Potenza sarebbe passato ai fatti, aggredendo improvvisamente il geometra. Prima sono volate parole grosse e urla, in un clima già incandescente, poi l’uomo ha perso il controllo e ha alzato le mani sul geometra, colpendolo e spintonandolo e mandandolo anche a finire, con tutto il suo peso, contro un mobiletto in vetro che si trovava nello studio. Ha buttato all’aria suppellettili e carte varie e ha anche danneggiato i computer che erano collocati sulla scrivania dell’ufficio del professionista. Sono stati momenti di grandissima tensione.

L’uomo che si trovava con lui, coetaneo dell’aggressore e suo vicino di casa, ha in qualche modo cercato di placare la furia del suo conoscente, ma invano. Alla fine, è stato richiesto l’intervento del 118 e dei carabinieri. Sul posto è intervenuta immediatamente una ambulanza della Croce Verde e il personale medico e sanitario ha subito soccorso il geometra. Nel frattempo sono arrivati anche i carabinieri, che hanno riportato la situazione di caos alla normalità. Il geometra sessantaquattrenne, in seguito all’aggressione da parte del suo cliente, ha riportato qualche ferita e abrasioni alle ginocchia: fortunatamente, comunque, nulla di particolarmente grave. Ma, certamente, tanto spavento. Il geometra, dopo le prime medicazioni fatte sul posto, è stato caricato a bordo di una ambulanza e portato al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova Alta per dei controlli.

Sull’episodio avvenuto nello studio del professionista di Potenza Picena sono al lavoro i carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai soccorritori subito dopo che è scattata la segnalazione.