Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Cbf Balducci al lavoro Si studia il ritorno di Lipska

La dirigenza stringe per riprendere la forte schiacciatrice polacca

16 giu 2022
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando
La schiacciatrice Aleksandra Lipska, classe 1998, può tornare a Macerata: la dirigenza ci sta provando

La Cbf Balducci sta accelerando per riportare in Italia la schiacciatrice polacca Aleksandra Lipska che nelle due stagioni in A2 si era messa in luce con la formazione di coach Paniconi a suon di punti. La giocatrice era arrivata a Macerata nel febbraio 2020 e piano piano ha conquistato tutti per la capacità di mettere a terra il pallone. Lo scorso anno era tornata in Polonia, ora i dirigenti stanno facendo di tutto per riaverla. La giocatrice si è sempre detta entusiasta dell’anno e mezzo vissuto qui e ora si stanno stringendo i tempi per definirne il ritorno. Ai blocchi di partenza si presenterà una Cbf Balducci rinnovata rispetto a quella dell’anno scorso. Manca solo l’ufficialità per gli acquisti, come quelli per la statunitense Symon Abbot e per la portorecanatese Giorgia Quarchioni, schiacciatrici che andranno ad aggiungersi alla confermata Alessia Fiesoli e, si spera, a Lispka. Al centro si è puntato su Beatrice Molinaro, ex Mondovì, e sulla confermata Francesca Cosi, ma c’è ancora una casella vuota. Come palleggiatrice la scelta è caduta sulla giovane e promettente bulgara Nikol Milanova, che vanta una breve esperienza con Scandicci, che si aggiunge alla confermata Maria Irene Ricci. Serve un’altra opposta per completare il reparto dove c’è la confermata Polina Malik. Sono nuovi i liberi: nel mirino Patrizia Fiori (ex Vallefoglia) e Francesca Napodano (Scandicci) raccoglieranno la pesante eredità di Giulia Bresciani passata al Novara.

Lorenzo Monachesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?