Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

La Recanatese non si ferma più: Novara ko

I giallorossi vincono al Piola con la rete di Sbaffo. Mercoledì in campo neutro la finale scudetto contro i campani del Giugliano

12 giu 2022
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)
Alessandro Sbaffo circondato dagli avversari (foto d’archivio)

0

RECANATESE

1

(3-5-2): Desjardens 6; Agostinone 6 (8’ st Benassi 6), Bonaccorsi 6, Amoabeng 6; Pagliai 5.5, Laaribi 5.5 (40’ st Pereira ng),Di Munno 5.5, Vaccari 6 (34’ st Capano 5), Di Masi 6 (28’ st Paglino 6); Diop 6 (28’ st Alfiero 5.5), Vuthaj 6. A disp.: Taliento, Vimercati, Gyimah, Brucoli. All. Marchionni 6.

RECANATESE (4-2-3-1): Urbietis 6; Meloni 6 (25’ st Guidobaldi 6), Marafini 6, Pacciardi 6, Quacquarelli 6 (1’ st Alessandrini 6); Gomez 6.5, Raparo 6 (20’ st Grieco 6); Minicucci 6 (14’ st Ferretti 6), Sbaffo 6.5, Senigagliesi 6; Defendi 6 (14’ st Giampaolo 6). A disp. Amadio, Alessandretti, Sopranzetti, Minnozzi. All. Pagliari 7.

Arbitro: Vogliacco di Bari 5.

Rete: 41’ st Sbaffo.

Note: Giornata soleggiata e calda. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 800 circa. Ammoniti: Vuthaj, Vaccari, Benassi, Pacciardi, Bonaccorsi. Angoli: 3-3. Recupero: pt 3, st 7’.

Il sogno Scudetto della Recanatese continua. Non si vogliono fermare i giallorossi del presidente Adolfo Guzzini che nella storica prima volta al “Piola” di Novara vincono 1-0 e conquistano il “pass” per la finalissima dello Scudetto dei Dilettanti della stagione, che si disputerà mercoledì in campo neutro contro i campani del Giugliano che al “Breda” di Sesto San Giovanni hanno vinto 2-1 contro i milanesi del City Nova, grazie alle reti di Ferrari (17’ pt) e Cerone (43’ st), dopo il temporaneo pareggio di Fall (14’ st) per i lombardi.

Il “succo” di una vittoria che entrerà nella storia della Recanatese sui titoli di coda del match, ancora una volta nel segno di Alessandro Sbaffo che capitalizza alla perfezione un assist di Giampaolo che dalla sinistra mette in mezzo un pallone che il top scorer della Recanatese in girata infila l’angolo alla sinistra del portiere. Una doccia gelata per il Novara che in una giornata dal caldo infernale non riesce a reagire e nel recupero il portiere dei piemontesi, il canadese Desjardens evita il raddoppio su Guidobaldi. Al triplice fischio la gioia è tutta dei giallorossi della Recanatese, che disputano una gara tatticamente perfetta, condannando il Novara alla quarta sconfitta casalinga della stagione, seconda di fila, col medesimo risultato di 0-1 nella Poule Scudetto dove gli azzurri in tre partite hanno vinto solo ad Arzignano grazie al rigore trasformato dall’attaccante albanese Dardan Vuthaj nella ripresa. Poi due sconfitte di fila, entrambe davanti ai propri tifosi, con i milanesi del Sangiuliano City Nova e Recanatese, subendo sempre gol nei minuti finali. Novara privo del difensore Bergamelli e del centrocampista Vaccari infortunati, dell’attaccante Gonzalez volato in Argentina in vacanza. I piemontesi hanno incontrato difficoltà nella manovra contro i marchigiani ben messi in campo dallo stratega Giovanni Pagliari in una gara condizionata dal gran caldo. Due occasioni con Diop, ed una con Vuthaj assai nervoso, primo ammonito, colpito al labbro da Pacciardi, è costretto a giocare con un cerotto di protezione. Sino al riposo nessun intervento decisivo dei portieri.

Nella ripresa sterile supremazia del Novara, dopo il quarto d’ora: Laaribi dal fondo crossa in area per la girata di Di Masi fuori di poco. La Recanatese colpisce e affonda il Novara nel finale di una gara che sembrava portare le due squadre ai calci di rigore e torna nelle Marche con un successo che autorizza a sognare il tricolore dei Dilettanti.

Guido Ferraro

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?