Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 mag 2022

"L’obiettivo della Civitanovese restano sempre i playoff"

Il portiere Monti si prepara al match di domani: "La Futura? . Squadra molto forte,. ma l’imperativo è vincere"

14 mag 2022
Il portiere Michele Monti
Il portiere Michele Monti
Il portiere Michele Monti
Il portiere Michele Monti
Il portiere Michele Monti
Il portiere Michele Monti

"Abbiamo commesso degli errori e ce ne scusiamo. Adesso vogliamo rifarci per raggiungere l’obiettivo dei playoff. La Futura? Squadra molto forte ma l’imperativo è vincere, senza badare troppo al gioco e ai tatticismi". Lo ha affermato il portiere della Civitanovese Michele Monti, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta ieri pomeriggio nella sede del club. L’incontro è stato convocato dalla società di Mauro Profili per fare il punto sulla stagione, alla luce dei risultati negativi che hanno minato la fiducia dei tifosi nei confronti di tutto l’ambiente calcistico rossoblù. "Smentiamo le voci sui rimborsi non pagati da parte della proprietà – ha spiegato Monti –. Il nostro momento negativo non è affatto dovuto a motivi di questo genere ma è soltanto un periodo storto dal punto di vista dei risultati. Ora siamo tutti in discussione ed è giusto così, le critiche sono solo un stimolo per migliorare". Poi un accenno alla partita di domani, quando alle 15 i rossoblù ospiteranno la Futura 96 che vanta appena due lunghezze in meno rispetto al team allenato da Roberto Vagnoni. "La Futura 96? All’andata è mancato solo il risultato, stavolta speriamo non sia così – ha continuato Monti – . Loro sono una bella squadra, dobbiamo tirare fuori il nostro meglio perché vincere è l’unica cosa che conta. Lo dovremo fare senza badare troppo al bel gioco o ai tatticismi, ma impegnandoci al massimo". Gli adriatici si presentano all’appuntamento orfani di Balloni e dello squalificato Smerilli, mentre Cordoba e Di Benedetto sono in dubbio per via di alcuni acciacchi. La conferenza è proseguita con le dichiarazioni del ds Giulio Spadoni, del presidente Profili e del tecnico Roberto Vagnoni che hanno rassicurato i presenti che l’obiettivo resta quello dei playoff.

Francesco Rossetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?