Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Stangata per Trodica

In serie D il giudice sportivo ha inflitto una giornata di squalifica a Yakubiv, Di Nezza e Rizzitelli (Fiuggi); Natale (Castelnuovo Vomano); De Meio e Omiccioli (Montegiorgio); Reymond (Nereto); Spagna (Porto d’Ascoli).

Eccellenza. il giudice sportivo ha accolto il reclamo presentato dalla Jesina assegnando così i tre punti ai leoncelli nel match disputato contro l’Urbino. La decisione finale nasce dalla constatazione che la formazione urbinate ha concluso la partita solamente con due under in campo anziché tre come da regolamento.

È stata multata di 350 euro la Vigor Senigallia e Stefano Bonacci, presidente del Montefano, è stato inibito fino al 4 maggio per proteste a fine gara. Il giudice ha squalificato per un turno: Simone Bonacci (Montefano); Terranova e Brega (Biagio Nazzaro Chiaravalle); Temellini, Rossi e Bicchiarelli (Urbania), Denis Pesaresi (Vigor Senigallia); Alessandro Pesaresi (Marina); Mozzoni (Porto Sant’Elpidio); Gabrielli (Atletico Ascoli).

Promozione. Sabato a Castignano il Trodica non potrà contare su quattro elementi fermati dal giudice sportivo. Ecco iprovvedimenti. Squalifica di due gare: Ndiour (Castignano). Una gara: Baiocco (Montecosaro); Giustozzi (Aurora Treia); Mauro, Verdecchia (Palmense); Emiliozzi (Corridonia); Foglia (Cluentina); Badiali, Lasku, Berrettini, Romagnoli (Trodica); Moretti (Castignano).

Prima categoria. Una giornata di squalifica: Belli e Sparvoli (Folgore Castelraimondo); Nepa (Elpidiense Cascinare); Bartolucci e Scarponi (San Claudio); Salvatori (Urbis Salvia); Gabrielli (Pioraco); Aringoli e Staffolani (Caldarola), Guzzini (Villa Musone).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?