Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mag 2022

Tolentino, sfida contro la Samb "Dobbiamo scendere in campo come dei leoni affamati"

L’allenatore Mosconi: speriamo che lo stadio sia pieno di tifosi

25 mag 2022

Stasera alle 20.45 lo stadio "Della Vittoria" ospita la semifinale playoff tra Tolentino e Samb. C’è grande attesa da parte di entrambe le tifoserie. Pure le squadre stanno preparando al meglio la sfida. I cremisi hanno effettuato la consueta rifinitura prepartita ieri in notturna, così da saggiare il terreno di gioco con la temperatura e le condizioni di luce che ci saranno stasera. Non si lascia nulla al caso, il Tolentino vuole passare il turno per chiudere al meglio la stagione. Poco importa che la Samb, proprio alla vigilia del match, abbia dichiarato esplicitamente di voler vincere i playoff per sperare poi nel ripescaggio in Lega Pro. Mister Andrea Mosconi la vede così: "Affrontiamo questo impegno con la soddisfazione di essere arrivati fin qui, è un po’ la ciliegina sulla torta di una stagione fantastica, l’apoteosi di una grande cavalcata. Giocarci la finale con la Samb è per noi un sogno, vogliamo chiudere in bellezza. Certo, sarà una gara diversa rispetto a quella di un paio di settimane fa, dovremo scendere in campo come leoni affamati, senza fare calcoli..." Il tecnico si riferisce al fatto che in caso di parità si procederà coi tempi supplementari; dopodiché niente calci di rigore: passerà il turno la formazione meglio classificata in campionato, cioè il Tolentino. "Dovremo fare la nostra solita partita d’attacco, guai a cambiare atteggiamento", spiega l’allenatore cremisi, che confida molto anche sul sostegno del pubblico: "Speriamo che lo stadio sia pieno, l’evento è di per sé una festa di sport per l’intera città". Per quanto riguarda invece la rosa a disposizione del tecnico Mosconi, rientra Severini dopo un turno di squalifica, ma almeno due o tre pedine sono un po’ acciaccate. Domenica a Montegiorgio è stato dato spazio al turnover; vedremo quali saranno le scelte in casa cremisi. In difesa dovrebbero rientrare Bucosse e Nonni, mentre dalla cintola in su sono pronti Strano e Bartoli per una maglia da titolare. Pure Stefoni e Fofana potrebbero dire la loro. Possibile formazione: Bucosse, Salvatelli, Nonni, Bonacchi, Mengani, Severini, Miccoli, Tortelli, Padovani, Zammarchi, Capezzani.

Mauro Grespini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?