Modena, 19 febbraio - “Sono qui per dare solidarietà a questi lavoratori e a chi si impegna per difendere le loro ragioni, per riacquistare la tutela e la dignità del lavoro anche attraverso la riformulazione di quelle norme che sono state abrogate, l'articolo 18 innanzitutto. Noi ci impegneremo perché il lavoro sia al primo posto, venga tutelato e rispettato. Noi siamo per la lotta alle false cooperative”. Il presidente del Senato, Pietro Grasso, parla così davanti alla Castelfrigo di Castelnuovo Rangone, azienda del settore carni al centro di una complessa vertenza legata a due cooperative spurie. “Noi abbiamo una visione del Paese assolutamente differente - aggiunge Grasso -. Un Paese in cui il lavoratore deve essere tutelato e deve essere difeso il posto di lavoro”. 

Castelfrigo, si accelera sulle ricollocazioni