Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"Sarà una serie intensa"

Coach Lotesoriere: "Pubblico bellissimo, ci ha dato una grande spinta"

Lewis Sullivan ha colpito anche da tre. Partita eccezionale (Zani)
Lewis Sullivan ha colpito anche da tre. Partita eccezionale (Zani)
Lewis Sullivan ha colpito anche da tre. Partita eccezionale (Zani)

Migliore avvio non poteva esserci per l’OraSì, vincente nella prima gara playoff con Torino grazie a una solidissima prova per intensità e impatto fisico. Coach Lotesoriere esordisce con un ringraziamento a chi ha permesso alla squadra di arrivare pronta: "Devo ringraziare il nostro staff medico e il fisioterapista Mattia Bagattoni perché ci hanno permesso di presentarci a questa sfida con tutti gli effettivi. Era importante perché nelle ultime settimane abbiamo avuto tanti problemi fisici. Hanno fatto un lavoro strepitoso".

Poi l’analisi della partita. "C’erano tanti gap fisici da colmare che nella prima parte ci hanno portato ad avere diversi problemi di falli– dice il tecnico dell’OraSì –. Siamo stati bravi a rientrare dal -11 ed andare all’intervallo quasi pari. Nel terzo quarto abbiamo preso anche un bel vantaggio, soprattutto grazie alla difesa, poi nell’ultimo quarto abbiamo subito qualcosa perché anche Torino ha alzato la propria intensità difensiva. Alla fine abbiamo trovato canestri importanti con Sullivan e Tilghman ma Torino ci ha messo in difficoltà mostrandoci quanto sarà alta l’intensità della serie".

Ma un ringraziamento speciale Lotesoriere lo fa al suo capitano: "L’importanza di un giocatore come Cinciarini, che ha giocato tante partite di questo livello, è enorme. Nei momenti di difficoltà ci siamo aggrappati a lui: ci ha tirati su ed è stato di esempio per i compagni, dando consigli e per il coraggio di alcune giocate che hanno acceso il pubblico".

Lotesoriere spende quindi una parola anche per il pubblico: "È stato bellissimo e li invito lunedì a essere ancora più numerosi e rumorosi. In campo andiamo noi e quello che succede dipende soprattuto da noi, ma la spinta che loro ci possono dare è un valore aggiunto che chiedo loro di incrementare. Ne avremo bisogno – conclude il coach – perché stasera abbiamo speso tantissimo".

s.p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?