Cattolica (Rimini), 24 aprile 2019 - Semaforo verde per Dinner in the sky a Cattolica, il ristorante tra le nuvole al centro negli ultimi giorni di una vera e propria odissea a causa di permessi mancanti e ritardi. Nel tardo pomeriggio di oggi, al termine del test compiuto da una squadra di vigili del fuoco equipaggiata con autoscala, è arrivato il via libera da parte della Commissione provinciale della sicurezza, che per due volte, sabato scorso e poi di nuovo oggi alle 13, aveva imposto lo stop all’attrazione, in attesa di maggiori approfondimenti burocratici.

false

La piattaforma agganciata a una maxi gru da 120 tonnellate, posizionata nella spiaggia libera del Lamparino, ha finalmente spiccato il volo, portando i primi fortunati commensali a brindare a 50 metri d’altezza, con il panorama mozzafiato dell’Adriatico che si perde a vista d’occhio.

false

Il format di ‘Dinner in the sky’ ha già tenuto con il naso all’insù il pubblico delle grandi capitali del mondo, da Dubai fino a Bruxelles.  L’attrazione resterà in città fino al 12 maggio, prolungando la permanenza di una settimana.