Zamparo esulta dopo il gol
Zamparo esulta dopo il gol
Rimini, 25 settembre 2019 - Il Rimini doveva vincere dopo le due sconfitte in trasferta. Invece contro il Gubbio ne esce un pari (1-1) che accontenta più gli ospiti dei padroni di casa. Che passano subito in vantaggio con un gol di testa di Zamparo, al 5’ su cross di Palma. Poi Ferrani e compagni arretrano troppo e subiscono la reazione del Gubbio che rimette le cose in parità con Cesaretti alla mezz’ora. Poi nel secondo tempo poco o nulla, per un risultato tutto sommato giusto.
1-1
RIMINI (3-5-2) Scotti; Oliana (7’ pt Gerardi), Ferrani, Scappi; Finizio, Candido (7’ st Lionetti), Palma, Van Ransbeeck (27’ st Montanari), Silvestro; Arlotti, Zamparo (27’ st Ventola). In panchina: Santopadre, Sala, Picascia, Nava, Mancini, Cigliano, Petrovic, Pari All. Cioffi.
GUBBIO (4-3-3) Ravaglia; Cinaglia (20’ st Lakti), Maini, Bacchetti, Filippini; Malaccari (34’ st Bangu), Benedetti, Sbaffo; De Silvestro (34’ st Tavernelli), Sorrentino, Cesaretti (41’ st Manconi). In panchina: Zanellati, Konate, El Hilali, Munoz, Meli, Zanoni, Ricci. All. Guidi.
ARBITRO: Kumara di Verona (assistenti Iacovacci di Latina e D’Ilario di Tivoli).
RETI: 5’ pt Zamparo, 30’ pt Cesaretti.
NOTE: ammonito Cesaretti, Van Ransbeeck, Sorrentino, Filippini, Ferrani, Sbaffo.