Bologna, 2 marzo 2017 - La scuola media Saffi, al Pilastro, ha una nuova palestra. All'avanguardia, efficiente dal punto di vista energetico, vanta riscaldamento a pavimento, vetri antiriflesso, tetto con 80 metri di pannelli fotovoltaici. Da oggi, ci si potranno scatenare tutti gli alunni della scuola, oltre alle polisportive e le associazioni che sfrutteranno la struttura per gli allenamenti di pallavolo, minibasket e altri sport.

Al taglio del nastro della palestra nuova di zecca, voluta nell'ambito del progetto #ItaliaSicura della Presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzata con un budget di 780mila euro (500mila dello Stato e 280mila del Comune), oltre ai giovanissimi studenti e alla dirigente scolastica Filomena Massaro, erano presenti anche Filippo Bonaccorsi, dirigente della Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'assessore comunale alla Scuola Marilena Pillati e il presidente del quartiere San Donato Simone Borsari.

"Sono venuto da Roma per vedere realizzata questa struttura, che è un investimento dedicato alla cittadinanza e al territorio  - spiega Bonaccorsi ai ragazzini riuniti in palestra  -. Ora dovrete prendervene cura, è un regalo che è nelle vostre mani". Gli fa eco l'assessore Pillati: "La vostra nuova palestra è bella ed efficiente, da vivere durante le ore scolastiche e nelle attività del pomeriggio: un posto dedicato a voi, bambini e ragazzi".

Entusiasta del progetto è il presidente Borsari: "A breve ristruttureremo anche gli spogliatoi; la vecchia palestra era inagibile ed è stata completamente demolita - illustra -. Questa è un'altra scommessa vinta dal Pilastro, dopo anni questa scuola ha la struttura che merita, all'altezza delle eccellenze al suo interno, come i docenti" .